Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

IL VIDEO: PREFERITI DI MAGGIO

Leave a Comment

Buona domenica fanciulle!



Vi lascio in compagnia del mio video sui preferiti del mese..buona visione!



Baci di luna a tutte!
SHARE:
0 commenti

THE REVIEW: KIKO UNIVERSAL FIT FOUNDATION

Leave a Comment
Buondì!!

Oggi vi schiaffo qui una bella review su un fondotinta veramente economico che mi ha stupita enormemente e che ho usato quasi tutti i giorni negli ultimi mesi.

Ve ne parlo ora dopo essermi fatta un'idea bella precisa e dato che dai primi di Maggio ho detto bye bye al fondo e sono passata alle bb,cc,dd,ee cream e avanti così con tutto l'alfabeto...fondo, ci si rivede ad Ottobre!!

Il soggetto in questione è il fondotinta Universal Fit della Kiko (€ 5,90 per 30ml, penso tra i più economici che io abbia mai provato).




Il sito lo descrive come un fondotinta fluido idratante ed emolliente e sostanzialmente sono d'accordo anche se all'inizio ero un po' spaventata dato che la mia pelle è mista e avevo paura fosse troppo idratante. Mi sono dovuta ricredere totalmente, tra poco vi spiego perché.

I colori disponibili sono 20 (direi che quindi non ci possiamo lamentare), dai più chiari e rosati ai più scuri e caldi. Essendo io chiara ma "terruncella" inside, essendo per metà siciliana, ho un sottotono caldo, quindi il mio colore è il n.30 Warm Beige. Direi che è assolutamente perfetto per il mio colorito invernale (adesso è un po' chiaro perché ho già preso qualche raggio di sole ma non mi pongo il problema perché riposa nel cassetto) e si fonde benissimo con la mia pelle.

Il PAO è di 12 mesi ed è paraben free, ipoallergenico e fragrance free.

Le premesse sono quindi ottime e devo dire che le mie aspettative sono state ampiamente superate.
Inizialmente mi sono un po' scoraggiata perché l'ho applicato con il pennello ma non si fondeva bene con la pelle, rimaneva in superficie ed era un po' pesante sul viso. Ho provato ad applicarlo poi direttamente con le dita e i risultati sono stati ottimi. Ha una consistenza più simile ad una bb cream, quindi trovo che l'applicazione con le dita sia la migliore, perché il prodotto si scalda tra le mani e penetra meglio nella pelle. Il finish è davvero vellutato ma molto naturale e ho notato che dopo qualche giorno di utilizzo la mia pelle era più idratata. Al tatto si sente istantaneamente una maggiore morbidezza ma allo stesso tempo si fissa e non è per niente appiccicaticcio. Ha una coprenza media, direi perfetta per chi non ha particolari imperfezioni. Per me che soffro di acne, andavo a correggere le macchiette più scure con il correttore ma senza grandissimi sforzi. La durata è davvero ottima, è diventato il fondo perfetto per l'ufficio, dura tranquillamente intonso almeno 8 ore, solo ogni tanto lo ritoccavo leggermente nella zona T con la cipria.

In conclusione trovo che sia davvero un fondotinta universale, adatto a tutte le tipologie di pelle, ed è davvero difficile trovare basi così versatili secondo me!
Mi ritengo pienamente soddisfatta senza contare che ha un prezzo davvero irrisorio!

Review time today! I'm going to write about a really cheap foundation that surprised me a lot and that I've been using almost every day since I bought it.

The subject in question is Kiko Universal Fit foundation (€ 5.90 for 30ml, I think one of the cheapest I've ever tried).

The website describes it as an hydrating and softening fluid foundation and I agree although at first I was a bit scared because my skin is combination and I was afraid it could be too moisturizing for me. I totally changed my mind.

The colours available are 20 (a very wide range!), from the lighter rose toned to the darkest warm. I have a warm undertone, so my color is n. 30 Warm Beige. I would say that it is absolutely perfect for my winter complexion (now it is a bit light because I have already a little tan) and its blends very well with my skin.

PAO is 12 months and it is paraben free, hypoallergenic and fragrance free.

The premises are extremely good and I must say that my expectations were surpassed.
Initially I was a little discouraged because I applied it with a brush but it didn't blend well with my skin, it remained on the surface and it was a bit heavy. I then tried to apply it with my fingers and the results were excellent. It has a consistency more like a bb cream, so I find that the application with your fingers is the best, because the product warms in your hands and it penetrates into the skin better. The finish is very smooth but very natural and I noticed that after a few days of use my skin was more hydrated. The skin feels instantly soft but at the same time not tacky at all. It has a medium coverage, perfect for those who have no particular imperfections. For me that I suffer from acne, I usually correct the darker spots with concealer. The lasting power is really good, it became the perfect foundation for the office, as it lasts at least eight hours, I only occasionally powdered it on the T zone.

In conclusion, I find it a really universal foundation, suitable for all skin types, and it's really hard to find such versatile bases!
I feel fully satisfied and the price is ridiculous!


Voto finale: 8,5

Avete provato questo fondotinta? Se si come vi siete trovate?

Baci di luna a tutte!

SHARE:
0 commenti

IL VIDEO: PRODOTTI TERMINATI APRILE/MAGGIO 2015

Leave a Comment
Ebbene si!!! Mi sono decisa a registrare il mio primo video!
Mi scuso in anticipo per alcuni inconvenienti tecnici, spero mi perdonerete ma ce la metterò tutta per migliorare!

Qui sotto vi lascio il link al video...buona visione! ;)


SHARE:
0 commenti

PRODOTTI CHE RIACQUISTO SEMPRE

Leave a Comment
In diretta dall'autunno inoltrato (domenica 28 gradi/oggi 13 gradi...mah), oggi vi parlo dei prodotti che ricompro sempre, alcuni addirittura da anni!



1. Deodorante Dove spray: lui è il prodotto più riacquistato da me in assoluto. Mi piacciono tutte le profumazioni, che alterno sempre. E' l'unico deodorante che su di me dura davvero tutto il giorno e mi fa sentire sempre fresca e a posto.



2. Gel struccante viso e occhi alla Quillaia Bottega Verde: lo compro da anni, almeno una decina, trovo che sia estremamente delicato, strucca benissimo sia viso che occhi e lascia la pelle morbidissima ed idratata.



3. Colorazione per capelli Prodigy L'Oréal n.5.0 Noce: ho scoperto questa tinta lo scorso autunno e non me ne sono più separata...è esattamente il colore dei miei capelli, ma uguale uguale! In più è senza ammoniaca, facilissima da applicare perché è in crema e non cola e mi lascia i capelli morbidissimi e nutriti anche nei lavaggi successivi. La stra-consiglio e poi trovo che la gamma di colori sia bellissima.


4. Quadrotti struccanti Shaka: ogni volta che vado alla Upim faccio scorta di questi quadrotti struccanti. Sono belli grandi, ben cuciti e molto morbidi.



5. Correttore True Match L'Oréal colore n.2 Vanilla: vi ho già parlato e stra-parlato di quanto io ami questo correttore. Coprenza ottimale, sfumabilità perfetta, dà quel tocco di luminosità in più, non va nelle pieghe e allo stesso tempo non è per niente pesante. Trovate la mia recensione QUI



6. Mascara Voluminous L'Oréal: è il mio mascara to-go, lo ricompro sempre e anche questo lo uso sin dall'adolescenza. Separa, volumizza, incurva, per me è perfetto.



7. Cipria Stay Matte Rimmel: anche lei comprata e ricomprata all'infinito. Il mio colore è Warm Beige. Opacizza benissimo e fissa il trucco senza creare strato.



8. Shampoo +  balsamo Ricci perfetti Pantene: per me la combo perfetta per i miei capelli mossi. Li dstricano, danno morbidezza, lucentezza e definizione. Il top!



9. Gel per depilazione Avon: ricomprato un sacco di volte, è davvero delicato, facilita la depilazione con il rasoio e ritarda la ricrescita dei peli.



10. Talasso scrub Collistar: lo scrub perfetto per me, scrubba ma lascia la pelle estremamente idratata, tanto da non dover nemmeno applicare la crema dopo. Ogni tanto cambio, ma poi torno sempre a lui.



E voi? Sono curiosa di sapere quali sono i vostri prodotti irrinunciabili!
Baci di luna a tutte!



SHARE:
0 commenti

MONOTONIA O CERTEZZE? BORED OR SELF-CONSCIOUS?

Leave a Comment




Oggi ho voglia di scrivere un post più riflessivo...da un po' di tempo a questa parte non sto più sperimentando moltissimo con il trucco e mi sto chiedendo perché...ho aperto il blog circa un anno e mezzo fa e presa dall'entusiasmo ho provato veramente tantissimi prodotti, soprattutto per quanto riguarda il make up e la skincare del viso.
Ultimamente invece non trovo più molto interesse nei prodotti come prima e penso che sostanzialmente le ragioni siano 3:


  1. Ho talmente tanti prodotti da sentirmi un attimino "sommersa", quindi di conseguenza mi sento in colpa a fare nuovi acquisti oggettivamente totalmente inutili.
  2. Ho trovato alcuni prodotti fidatissimi (soprattutto per la skincare) e che funzionano molto bene sulla mia pelle quindi ho paura di sconvolgere gli equilibri aggiungendo cose nuove.
  3. Dopo la fase APERTURA BLOG-SCUOLA DI MAKE UP-SPERIMENTAZIONE FOLLE ho finalmente capito il tipo di trucco che valorizza al massimo il mio viso e mi ritrovo a truccarmi praticamente tutte le mattine allo stesso modo, variando i colori degli ombretti o dei rossetti ma utilizzando le stesse tecniche.
Aggiungiamoci il fatto che abito in una casa di 50mq e che se non voglio uscire io devo smetterla di accumulare roba e il gioco è fatto. 

A questo punto, essendo io la "donna delle liste", come mi chiamano gli amici, mi viene da redigere la seguente lista dei pro e dei contro:

  • PRO: 
- più soldi nel portafoglio
- utilizzo più consapevole dei prodotti
- meno sprechi

  • CONTRO
- senso costante di monotonia e noia
- poche idee per il blog

Da una rapidissima analisi, anche se di poco, i pro superano i contro, quindi direi che posso smetterla di sentirmi in difetto nei confronti delle mie colleghe blogger che ogni giorno sfornano un post bello fresco e puntare a meno post, ma scritti con la giusta ispirazione.

Voi che ne pensate? Preferite leggere ogni giorno i post delle vostre blogger preferite o secondo voi, come si suol dire, "less is more"?
Vi è capitato di trovarvi nella mia stessa situazione? 


Today I want to write a more thoughtful post...I'm not experimenting so much with make up lately and I'm wondering why..it's been a year and a half since I opened the blog and because of my excitement I've been trying many products during the past months, especially make up and skincare.
Now however I cannot find much interest in new make up and beauty products as before and I think the reasons are basically three:

  1. I have so many products that I feel just a little bit "overwhelmed", so I feel guilty for making new purchases which are, sincerely speaking, totally unnecessary.
  2. I found some products in which I completely trust (especially for skincare) and they work great on my skin so I'm afraid to upset the balance adding new things.
  3. After the phase OPEN BLOG- MAKE UP SCHOOL- INSANELY TESTING I finally found out the perfect kind of make up for me and I wear this kind of makeup every morning, changing eyeshadow or lipstick but using the same technique.

Let's add to this the fact that I live in a 50mq flat and that if I do not want to go out myself I have to stop accumulating stuff!

At this point, since I am the "woman of the lists" as friends call me, I have to draw up the following list of pros and cons:

PROS:
- More money in my wallet
- More aware use of products
- Less waste

CONS:
- Constant sense of monotony and boredom
- Few ideas for the blog

After a very rapid analysis, even if only slightly, the pros win, so I think I can stop feeling at fault towards my fellow bloggers who post every day and aim for less post, but written with the right inspiration.

What do you think? Do you prefer reading every day posts from your favourite bloggers or "less is more"?
Did you ever find yourself in the same situation?






Baci di luna a tutte! ;)


SHARE:
0 commenti

MY DARLING PALETTE #3: URBAN DECAY VICE 3

2 comments
Eccoci qui di nuovo con la serie dedicata alle mie palette di ombretti! Dato che andiamo verso l'estate ho pensato di parlarvi della Vice 3 di Urban Decay, visto che contiene anche colori intensi (che io difficilmente userò ma che se siete appassionate possono esservi utili).





Prezzo: 53€ circa (trattandosi di un'edizione limitata temo non sia più disponibile, ma potreste trovarne in giro usate, ad es. su Depop)
Packaging: metallo argentato con serigrafia colorata e scritta in rilievo, racchiusa in una pochette che riprende il motivo del logo
Tipologia di ombretti: 20 ombretti, 3 mat, 2 satinati, 10 shimmer e 5 glitterati.
PAO36 mesi

Passiamo ora agli swatches e alla descrizione dei singoli ombretti:


Da sinistra:

- Truth: bianco mat
- Undone: rosa antico/malva satinato
- Downfall: nocciola mat
- Dtf: grigio chiaro/malva satinato


- Dragon: verde brillante shimmer
- Freeze: azzurro shimmer
- Heroine: blu scuro shimmer
- Brokedown: marrone medio shimmer


- Vanity: viola glitterato
- Lucky: arancio shimmer
- Reign: marrone cioccolato shimmer
- Bobby Dazzle: bianco glitterato


- Alien: rosa chiaro glitterato
- Alchemy: borgogna shimmer
- Bondage: viola scuro shimmer
- Sonic: marsala shimmer


- Last sin: champagne rosato glitterato
- Angel: argento/taupe glitterato
- Defy: grigio mat
- Revolver: blu canna di fucile shimmer

La mia review: avevo grandi aspettative su questa palette, uscita lo scorso inverno in edizione limitata, perché mi avevano colpito moltissimo i colori. Dopo 3/4 mesi di utilizzo mi sono fatta un'idea piuttosto completa e devo dire che nel complesso mi piace ma purtroppo non è tra le mie preferite. Trovo che non abbia nulla a che vedere con le sorelline Naked. Probabilmente trattandosi di un'edizione limitata c'è stata un po' meno attenzione alla qualità degli ombretti, che spolverano parecchio (come potete notare dalla confezione che non ho pulito proprio per farvi vedere) e non sono tutti pigmentatissimi come ci si aspetta di solito dalle palette UD. 
In generale i colori mat sono più polverosi di quelli shimmer (ma questo è normale, proprio per la formulazione) e quelli glitterati sono poco pigmentati e dopo un po' tendono a svanire lasciando solo i glitter sulla palpebra (cosa che odio...)
Altro difetto...il packaging. La chiusura è buona, ma l'esterno color argento si sporca tantissimo e si riga in un attimo. Inoltre non è piccolissima quindi non è proprio comoda da portare in giro. Salvo la pochette che ho riciclato come busta dei trucchi e con la quale mi trovo molto bene.
Pur non essendo la palette che mi trovo ad utilizzare più spesso, ci sono dei colori che mi piacciono particolarmente, come Dtf, Reign, Sonic, Last Sin, Angel e Revolver. A parte Sonic, che è il perfetto color marsala secondo me, gli altri sono tutti colori piuttosto neutri, ossia quelli che mi trovo a scegliere più spesso. Anche Undone non è male per intensificare la piega dell'occhio in modo naturale soprattutto quando si mette solo il mascara o con una riga sottile di eyeliner, essendo un malva chiaro. 
Tirando le somme, la palette nel complesso mi piace, ma tornando indietro forse non avrei dovuto comprarla, dato che il mio è stato un acquisto impulsivo dovuto all'entusiasmo della nuova uscita e dato che possiedo già molte palette contenenti ombretti neutri molto simili. Inoltre i colori accesi li ho utilizzati pochissimo se non niente (vedi Dragon e Freeze).

Voto finale: 7

Baci di luna a tutte!


SHARE:
2 commenti

I'M IN LOVE WITH...CONCEALER

4 comments
Ciao bellezze!

Anche questo mese ci aspetta il post in collaborazione con Rey in Wonderland e Lastquarter85Trovate tutte le istruzioni per partecipare e i link ai blog delle altre ragazze QUI oppure nel post che ho scritto anche io QUI.


Dopo lunghe consultazioni :P abbiamo deciso di parlare di correttore. Io e il correttore siamo grandissimi amici da tempo immemore, dato che l'altra mia migliore amica, ossia l'acne, non può vivere senza di lui...XD

Fortunatamente non ho grossi problemi di occhiaie, quindi solitamente mi basta un correttore del mio tono di pelle (o più chiaro se voglio illuminare la zona) per coprirle. Ho pensato a quale potesse essere il correttore per me più versatile e quello che mi è venuto subito in mente è il True Match di L'Oréal (circa € 10,00)



Se volete saperne di più potete andare a leggere la mia recensione. In breve vi posso dire che amo la consistenza, la gamma di colori proposta, la coprenza ottima sia sulle occhiaie che sui brufoli e la durata. Inoltre trovo che il rapporto qualità prezzo sia notevole. La colorazione che di solito acquisto è la n.02 Vanilla, che d'inverno è perfetta per il mio tono di pelle mentre d'estate diventa un pochino più illuminante (e ciò non mi dispiace). Qui sotto vi faccio vedere i miei occhi a confronto, senza e con correttore. 


Senza correttore

Con correttore


Come potete notare il risultato è più che soddisfacente, la zona del contorno occhi è illuminata, il correttore non va nelle pieghette (qui non lo avevo ancora fissato con la cipria) e a me dura tutto il giorno.

Vi mostro adesso il look completo così potete vedere anche come lavora sulle macchie dei brufoli ( vi assicuro che le mie sono molto evidenti). Ero indecisa se scegliere questo o il correttore di Nars, che amo altrettanto, ma comparando i due vince assolutamente quello di L'Oréal perché ha le stesse caratteristiche ad un costo inferiore di un terzo. Ho optato per un look da giorno luminoso e primaverile.






PRODOTTI UTILIZZATI:

VISO
- fondotinta Make Up Forever HD colore N20
- correttore L'Oréal True Match colore Vanilla per le occhiaie e per le imperfezioni
- cipria BB powder L'Oréal colore Medium
- terra Hoola Benefit
- blush Mua rosa chiaro

OCCHI
Primer Potion Urban Decay
- ombretti Lap Dance, Garter Belt e In the Buff dalla palette Boudoir Eyes di Too Faced
- mascara High Impact Clinique
- gel per sopracciglia Bottega Verde trasparente

LABBRA
- rossetto I'm Pupa n.410 

Baci di luna a tutte!
SHARE:
4 commenti

Labels

PROFESSIONAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig