Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

LA REVIEW: COLORAZIONE PRODIGY L'OREAL

Leave a Comment
Buon venerdì bellezze!

Domani sarà tempo di tinta, i miei nemici capelli bianchi stanno rispuntando e bisogna correre ai ripari!
Dato che è già la quarta volta che ricompro la tinta Prodigy di L'Oréal ho pensato:"non mi capita così spesso di comprare e ricomprare un prodotto...urge una review!" quindi eccomi qui a parlarvi di questa colorazione che è diventata in assoluto la mia preferita.
Questa tinta non contiene ammoniaca e sfrutta la tecnologia micro-oil (ricca in oli microfiltrati per penetrare maggiormente nella fibra capillare) che oltre a colorare i capelli li nutre in profondità. Inoltre, questo particolare tipo di tecnologia fa sì che i capelli risultino ricchi di riflessi e sfumature e che il colore non risulti piatto.

Il prezzo è di € 10,50 (se ci sono offerte anche qualcosina meno) e all'interno della confezione sono presenti un flacone applicatore di plastica morbida per facilitare l'applicazione, il tubetto contenente la colorazione, la crema rivelatrice e il balsamo post-trattamento per disciplinare i capelli ed esaltare il colore, oltre ad un paio di guanti neri molto resistenti e una spatolina per miscelare il colore e la crema.

La prima nota positiva è sicuramente il profumo. E' davvero gradevolissimo, fiorito e dolce, cosa insolita perché le tinte per capelli normalmente hanno un odore molto pungente che può anche dare fastidio. Inoltre la consistenza è in crema molto densa, che non cola assolutamente una volta distribuita con l'apposito applicatore e non fa prudere per niente la testa. Mi è capitato spesso in passato di sentire un leggero prurito durante il tempo di posa e credo fosse dovuto all'ammoniaca. Questa formulazione è molto delicata e ho notato che nutre realmente i miei capelli, infatti per due o tre lavaggi dopo averli tinti li stiro perché li districa, toglie il crespo e li ammorbidisce talmente che il mio mosso naturale scompare quasi del tutto. 

La gamma di colori è molto ampia, ci sono 5 biondi, 6 castani, 4 rossi e il nero. Il colore che utilizzo io è il 5.0 Noce, che è praticamente identico al colore dei miei capelli naturali. E' un castano medio/chiaro dorato, come potete vedere dalla foto. Mi piace tantissimo il risultato sui mei capelli e trovo che esalti perfettamente il mio colore naturale arricchendolo di riflessi. Altro fattore per me importantissimo, non vira sul rosso, cosa che molte tinte che ho fatto in passato facevano, henné compreso. Infine, ciò che le regala lo scettro di tinta più amata, è la durata: due mesi pieni prima che rispuntino i capelli bianchi, mentre prima dovevo ritoccare ogni mese e mezzo al massimo!

Sono quindi molto soddisfatta e sicuramente continuerò a ricomprarla!

Voto finale: 9.5
Non dò 10 solo perché tra le colorazioni da grande distribuzione è tra le più care, ma alla fine ne vale la pena!

Baci di luna a tutte!




SHARE:
0 commenti

MY DARLING PALETTE #2: TOO FACED BOUDOIR EYES PALETTE

Leave a Comment
Buongiorno bellezze!

Oggi secondo appuntamento con la serie dedicata alle mie palette di ombretti preferite.

Sono lieta di presentarvi la bellissima Boudoir Eyes di Too Faced (che sicuramente già tutte conoscerete), palette che utilizzo molto spesso soprattutto di sera. Trovo che la selezione di colori sia molto femminile e sexy e resta sempre nel range di colori neutri che io prediligo.



Vediamola subito nel dettaglio:

Prezzo36€,
Packaging: metallo, resistente e molto compatta, comoda da portare in viaggio, molto carino anche l'effetto matelassé della confezione e la scritta vintage, per ricordare appunto i boudoirs.
Tipologia di ombretti: 9 ombretti dai toni neutri, 3 mat, 5 shimmer e 1 glitterato.
PAO36 mesi

Passiamo ora agli swatches e alla descrizione dei singoli ombretti:


In the Buff: panna mat
Fuzzy Handcuffs: beige/pesca mat
Voulez Vous: marrone/prugna satinato


Satin sheets: rosa chiaro shimmer con riflessi oro
Sugar Walls: caramello shimmer
Garter Belt: grigio scuro mat con una punta di marrone


Birthday Suit: champagne shimmer
Lap Dance: taupe shimmer
French Tickler: nero mat con glitter oro

La mia review: adoro questa palette per creare i miei look da sera, perché si può ottenere facilmente uno sguardo intenso pur restando su toni soft. Mi piacciono tutti i colori presenti e li utilizzo tutti, singolarmente o mixandoli tra loro. Il nero è molto carino perché permette di creare una riga di eyeliner glitterata con un pennello angolato in un attimo. Non lo uso per intensificare la piega perché non amo i glitter su tutta la palpebra, ma per questo scopo il grigio scuro è perfetto. I colori mat sono molto pigmentati e si sfumano perfettamente, soprattutto quelli di transizione come Fuzzy Handcuffs. La durata è ottima, anche senza primer e contate che la mia palpebra è piuttosto oleosa. L'unico difetto che posso forse trovare è che essendo tutti colori piuttosto freddi se sfumati con pennelli ampi si confondono un po' e bisogna costruire il colore pian piano. Io uso un pennello piccolo da piega e così aggiro l'ostacolo! Sono contenta del mio acquisto (l'avevo presa con il 20% di sconto che spesso fa Sephora) e della palette che ho scelto. Inizialmente puntavo la Natural Eyes, ma poi dopo aver swatchato i colori in negozio mi ha convinto di più lei!

Voto finale: 8

Baci di luna a tutte!


SHARE:
0 commenti

PRODOTTI FINITI FEBBRAIO 2015/FEBRUARY 2015 EMPTIES

6 comments
Oggi sembra decisamente già primavera e il mio entusiasmo è a livelli inauditi, quindi con allegria che sprizza da tutti i pori vi parlo di ciò che ho consumato fino all'ultima goccia lo scorso mese.

CORPO E CAPELLI


Una volta a settimana amo grattare via dalla mia pellaccia tutta la pelle deceduta e per farlo ovviamente utilizzo uno scrub. Mi piace cambiare spesso anche se ogni tanto ricompro il mio amato Talasso Scrub di Collistar che finora non è mai stato superato. Questa volta ho provato l'esfoliante vegetale di Yves Rocher al nocciolo di albicocca, olio essenziale di Saro purificante (originario del Madagascar) e linfa d'Agave idratante (€ 6,95 per 150ml). Il potere esfoliante era molto buono, la pelle rimaneva liscia e morbida, molto nutrita, ma l'odore purtroppo non mi piaceva per niente e questo, anche se non dovrebbe lo so, mi condiziona tantissimo. Aveva un odore troppo "vegetale" per l'appunto, mi sembrava di spalmarmi erba di prato addosso! ;) 
RICOMPRO? Proprio per l'odore direi di no, mi spiace ma anche il naso vuole la sua parte!

Da Upim trovo il marchio Delidea, marchio bio che mi ha sempre incuriosita molto. Il primo (e per ora unico) prodotto che ho provato è il bagnodoccia detergente all'Argan e dattero. Per detergere il mio corpo utilizzo da un anno e mezzo a questa parte prevalentemente prodotti bio o comunque di un certo standard qualitativo, dato che alla fine del 2013 ho avuto una terribile allergia in tutto il corpo causata proprio da un bagnoschiuma "classico" (ve ne parlo QUI). Non mi sono trovata male, non fa molta schiuma, ma è una cosa che a me piace sinceramente perché spesso troppa schiuma mi secca la pelle ed è molto delicato. Anche qui nota dolente l'odore, non particolarmente piacevole ma nemmeno insopportabile, ma con i prodotti bio si sa che spesso bisogna fare i conti con questi "odorini" strambi. 
RICOMPRO? Per ora no, ma semplicemente perché ho qualcosa come 8 docciaschiuma da aprire!

Passando al reparto capelli, vi presento un amore totale: Fructis Densi & Corposi (€ 3,00 circa).
Ho acquistato lo shampoo e la maschera da Tigotà qualche tempo fa incuriosita da alcune recensioni positive ma non pensavo di trovarmi così bene! Sorvolando un attimino sull'INCI...ehm...questo shampoo rende i miei capelli davvero meravigliosi. Non vi so dire se più densi e corposi perché sono fortunata e i miei capelli lo sono già, ma sicuramente aggiunge molto volume, nutrimento e me li lascia puliti e profumati un giorno in più rispetto al solito. Profuma di frutti rossi ma non in modo stucchevole, quindi davvero promossissimo. Vi parlerò della maschera più avanti perché devo ancora terminarla.
RICOMPRO? Sicuramente in futuro, ora ho settordici shampoo da usare e non mi pare proprio il caso...

I 30 si avvicinano e qui bisogna prevenire la flaccidezza quindi tutte le mattine mi ungo e bisungo cosce e sedereone con creme anticellulite o rassodanti (di solito alterno). Questa volta è stato il turno della crema corpo da massaggio Scolpito di Bottega Verde (€ 8,99) con proteine di soia e olio di mandorle dolci. Non male la ragazza...si assorbiva bene, bella corposa ma non unta e dopo 15 giorni circa ho notato che la pelle era più levigata e compatta. Se non ricordo male l'avevo già utilizzata qualche annetto fa e non mi ha delusa.
RICOMPRO? Se esce qualche offerta su BV penso proprio di si.

MAKE UP


Questo mese ho finito un sacco di make up, evviva! Per me è rarissimo! 

Un minuto di silenzio per l'ormai fu Superliner So Couture di L'Oréal (€ 11,90) che è ufficialmente IL MIO EYELINER PREFERITO. Nonostante io abbia fatto fior fior di corso di make up, sia truccatrice free lance e mi trucchi TUTTI i giorni, sono ufficialmente NEGATA con l'applicazione dell'eyeliner. Addirittura sono più scarsa su me stessa che sugli altri! Vuoi un po' perché il mio occhio è molto tondo, un po' infossato e va all'ingiù quindi il famoso cat eye su di me non lo vedrete mai (nel senso che anche se riuscissi a farlo nun se vede proprio...sigh...), un po' perché la mia abilità nel disegno è pari allo zero, ho proprio difficoltà a trovare un eyeliner che mi faciliti le cose. LUI è il migliore. Ha un applicatore a penna ma non in feltro, è proprio un piccolo pennello, molto morbido e sottile, il che mi permette di ottenere un tratto non troppo spesso (che sui miei occhi non mi pace per niente) e di essere piuttosto precisa. Uso poco l'eyeliner, per i motivi di cui sopra ma anche perché non potendo sbizzarrirmi spesso traccio una linea semplice o al massimo faccio una piccola codina se voglio un look un po' più "vintage". Questo eyeliner è nerissimo, dura ore e ore senza sbavare (provato anche con le lacrime) e quindi lo amo alla follia.
RICOMPRO? Ovviamente già fatto!

Altro must have per me è il pastello labbra Ballerina di Neve Cosmetics (€ 4,80). Non ho molto da dire, se non che è morbida, facile da stendere, color labbra, perfetta per tutti i giorni, sia da sola che abbinata ad altri rossetti.
RICOMPRO? Certo che si, ormai fa presenza fissa nella mia trousse.

Scoperta dell'ultimo periodo, il correttore a Extra Lasting di Avon (circa €5 in base alle offerte) mi ha stupita piacevolmente per la sua formulazione. E' molto cremoso ma si fissa benissimo, si sfuma in un attimo, è davvero a lunga tenuta e l'effetto sulla pelle è molto naturale. Forse la colorazione Fair è un po' troppo chiara per me, la prossima volta proverò la Medium. Io lo uso per coprire le macchiette dei brufoli perché per le occhiaie forse si secca un po' troppo.
RICOMPRO? Direi proprio di si

Infine, dopo tante lodi, una delusione totale...si tratta del mascara Extra Volume di Yves Rocher (€ 9,99) nel colore Brun (marrone). Per tutti i giorni spesso utilizzo il mascara marrone perché mi dà un effetto più naturale. Ne ho provati vari ma questo proprio mi ha delusa su tutti i fronti. Non allunga, non volumizza proprio per niente, si vede appena e quel che è peggio è che dopo 1 mese era completamente secco! Addirittura lo scovolino era tutto rattrappito...mah...non so se ne è capitato uno sfigato a me ma se non è così questo mascara è davvero terribile...
RICOMPRO? Ma che scherziamo??

Fanciulle, mi sa che ora me ne vado un po' a guardare il mare, il tramonto in giornate come questa è imperdibile!

Baci di luna a tutte!

SHARE:
6 commenti

PREFERITI FEBBRAIO 2015/FEBRUARY FAVOURITES 2015

8 comments
Ciao fanciulle!

Eccoci di nuovo con il consueto appuntamento con i preferiti del mese.
Febbraio è stato (come sempre del resto) un mese corto quindi non ho moltissimi prodotti da mostrarvi, in ogni caso partiamo subito con la carrellata!


Mi sono follemente innamorata della linea shampoo+balsamo per capelli ricci di Yves Rocher (€ 3,95 l'uno). Finora nessuna combo aveva superato il mio amato Pantène (si lo so è pieno di siliconi e schifezzuole ma io non ci faccio troppo caso perdonatemi), ma questi due prodotti sono fenomenali per i miei capelli. In più, sono senza siliconi, parabeni e coloranti, il che non guasta. Il profumo mi piace molto, ma ciò che li ha resi i preferiti del mese è proprio la definizione che lasciano alle mie onde. Io non ho i capelli ricci ma naturalmente mossi e asciugandoli semplicemente con il phon senza messa in piega ottengo un risultato meraviglioso. I capelli sono lucidi, definiti, ma allo stesso tempo morbidi e profumatissimi. Ho notato anche che mi aiutano a dare quel goccino di volume in più che a me piace molto. Promossi a pieni voti.

Quando vado in ufficio e so di tornare diretta a casa preferisco truccarmi poco e optare per una base più leggera, quindi solitamente uso una BB cream. In questo periodo sto usando la BB Cream mat di Avon (circa € 10 in base alle offerte) e mi sta piacendo tantissimo. Il colore si fonde perfettamente con l'incarnato, rimane opaca praticamente tutto il giorno ed è piuttosto coprente per essere una BB cream nonostante risulti molto molto leggera.

BB cream Avon

BB cream sfumata, come vedete è molto naturale
Restando in tema make up, ho scovato un rossetto liquido/gloss (è una via di mezzo tra i due in realtà) perfetto per tutti i giorni. E' di Revlon e fa parte della linea Colorstay Moisture Stain (€ 12,00 da Coin) nel colore India Intrigue, un bellissimo rosa acceso ma non esagerato. Spesso metto solo il mascara e questo gloss/tinta e sono a posto. La cosa che mi piace ancora di più di questo prodotto è che quando si asciuga va via la parte lucida e le labbra rimangono lievemente tinte a lungo, ho notato che resiste anche dopo aver mangiato e bevuto. La consistenza è molto particolare, sembra quasi una mousse, si stende molto bene, in maniera uniforme e il pennellino a goccia (stile YSL per intenderci) facilita la precisione nell'applicazione. Nel post sui rossetti borgogna, che potete trovare QUI vi avevo parlato dello stesso rossetto ma nel colore New York Scene, un bel bordeaux. Mi piace molto anche quella colorazione, ma è più invernale per cui ora sto iniziando ad orientarmi su colori primaverili e India Intrigue è perfetto per questo periodo.

Bellezze, questi erano i miei preferiti di Febbraio, quali sono stati i vostri?
Baci di luna a tutte!


SHARE:
8 commenti

I'M IN LOVE WITH...BRONZER!

11 comments
Buongiorno fanciulle!

Non posso ancora credere che un altro mese è già volato via! Oltre al fatto che invecchio sempre più,
questo significa nuovo post della serie "I'm in love with..." ideata da Rey in Wonderland ed in collaborazione con Rey appunto, Cassandrandbeauty e Lastquarter85Trovate tutte le istruzioni per partecipare e i link ai blog delle altre ragazze QUI oppure nel post che ho scritto anche io QUI.

Per il mese di Febbraio abbiamo scelto di parlarvi di bronzer (o terra, ormai ci siamo inglesizzati in tutto e per tutto!!). Personalmente non faccio un grande uso di questo prodotto, se non per fare un lieve contouring in inverno o per uniformare l'abbronzatura in estate. Sono molto più blushomane! XD

In ogni caso, il bronzer che uso quotidianamente e con il quale mi trovo molto bene è Hoola di Benefit (€ 33,50). Si, lo so, il prezzo è alto ma vi assicuro che lo uso ogni giorno da più di un anno e non ho nemmeno bucato la cialdina! 






Si tratta di una terra completamente opaca, di una tonalità né troppo calda né troppo fredda (che tenderebbe ad ingrigirmi dato che il mio sottotono di pelle è giallo), assolutamente perfetta per scolpire gli zigomi in quanto risulta molto naturale. Ciò che mi piace di questo bronzer è la sua elevata sfumabilità, non si rischia mai di esagerare essendo sufficientemente pigmentato ma molto stratificabile. Altro pro, dato che come ormai ben sapete soffro di acne e spesso gli sfoghi si concentrano proprio nella zona del contouring, ho notato che non forma accumuli e quindi macchie dove sono presenti i brufoli, il che mi permette di scolpire ugualmente lo zigomo andando semplicemente ad intervenire in seguito sui brufoletti con un po' di correttore ben sfumato.
L'unico difetto che posso trovare è che è adatto alle carnagioni chiare o al massimo medie, su quelle scure non si vedrebbe minimamente. Per il resto è un ottimo prodotto. 

Di seguito vi mostro Hoola in azione dopo aver steso il fondotinta, il correttore e applicato la cipria:



E qui sotto il look completo:







PRODOTTI UTILIZZATI:

VISO

- primer uniformante Goji Perfect Bottega Verde
- fondotinta Dermablend Vichy colore 25
- correttore L'Oréal True Match colore Vanilla per le occhiaie
- correttore Collection 2000 Lasting Perfection colore Fair per le imperfezioni
- cipria BB powder L'Oréal colore Medium
- terra Hoola Benefit
- blush Kiko Daring Game Duo Blush colore più scuro
- illuminante: ombretto Kitten dalla palette Soul di Stila 

OCCHI

Primer Potion Urban Decay
- ombretto Citron di Nabla
- ombretti Light, Individual, Vitality, Essence dalla palette Soul di Stila
- eyeliner L'Oréal Super Slim
- mascara Millions de Cils So Couture L'Oréal
- matita kajal marrone Copines
- gel per sopracciglia Collistar colore Bruno Silvana

LABBRA
- matita labbra bordeaux Elf
- rossetto bordeaux Free Make Up




Baci di luna a tutte!
SHARE:
11 commenti

Labels

PROFESSIONAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig