Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I'M IN LOVE WITH...BLUSH!

6 comments
Buona domenica bellezze!

Terzo appuntamento con la serie "I'm in love with..." ideata da Rey in Wonderland ed in collaborazione con Cassandrandbeauty e LastQuarter. Trovate tutte le istruzioni per partecipare e i link ai blog delle altre ragazze QUI oppure nel post che ho scritto anche io QUI.

Questo mese parliamo di BLUSH...io non potrei mai non mettere un po' di blush prima di uscire perché il mio colorito è sempre piuttosto spento (a parte quando sono abbronzata), quindi questo prodotto è fisso nella mia trousse dei trucchi.
La mia pelle è mista, tendente al grasso durante la stagione calda, quindi la tipologia di blush che preferisco è in polvere, perché colorano e asciugano allo stesso tempo e su di me hanno una durata notevolmente maggiore. Ho provato pochi blush in crema e con tutti ho avuto risultati deludenti perché tendevano a farmi lucidare la pelle e svanivano nel giro di poche ore.

Il blush che ho scelto è di Sleek, nella colorazione Pomegranate.

Come vedete è un colore molto intenso, che ricorda proprio il melograno

Il prezzo di questo blush è di € 5,50. Trovo che la qualità dei blush Sleek rispetto al loro prezzo sia davvero eccellente, sono iperpigmentati e hanno una resa ottima, si fissano e durano moltissime ore. In più vi dureranno a vita perché ne basta veramente una piccolissima quantità. Vi faccio vedere qui sotto lo swatch passando il dito solamente una volta per darvi un 'idea della pigmentazione:

Trovo che sia un colore stupendo

Il colore è un rosa scuro, tendente al rossastro, con all'interno dei micro glitterini dorati e rosa. Subito ero un po' scettica, dato che io detesto i glitter, in realtà quando andate ad applicarlo i glitter svaniscono e sulle guance rimane un bellissimo effetto luminoso. Io uso questo blush in autunno/inverno perché si abbina benissimo con i colori che si usano di più in questo periodo, sia quando faccio trucchi elaborati che per tutti i giorni. Dato che normalmente io mi trucco in maniera piuttosto semplice, vi faccio vedere la resa sul look che di solito faccio quando ho pochissima voglia di truccarmi, per mostrarvi come questo prodotto dia immediatamente un aspetto sano e faccia la differenza su un "no make up/make up".

La foto è senza alcun filtro per farvi vedere la luminosità del blush alla luce naturale

Prodotti utilizzati:

VISO

- L'Oréal CC cream
- Correttore L'Oréal Accord Parfait N2 Vanilla per le occhiaie
- Correttore Vichy Dermablend n. 25 per le imperfezioni
- Cipria Stay Matte di Rimmel tonalità Warm Beige
- terra Hoola Benefit
- blush Pomegranate Sleek

OCCHI

- Mascara Clarins Instant Definition

LABBRA

- Kiko Ultra Glossy Stylo n.812

Come avrete appena letto i prodotti sono pochissimi, mi sono concentrata solamente sulla base. Soffrendo di acne, preferisco puntare su una base ben fatta e pochissimo trucco su occhi e labbra, soprattutto quando ho poco tempo e voglio comunque sentirmi in ordine. Per l'applicazione del blush ho prelevato pochissimo prodotto con un pennello molto soffice (il blush brush di Real Techniques) in modo da ottenere un risultato molto sfumato. Con i blush Sleek i pennelli a setole dense non sono consigliabili perché essendo molto pigmentati non riuscireste a sfumarli come si deve e il rischio "effetto Heidi" è dietro l'angolo!

Bene ragazze, questo è tutto! Al mese prossimo con un nuovo prodotto "I'm in love"!

Baci di luna a tutte!



SHARE:
6 commenti

E TU DI CHE BORGOGNA SEI?

4 comments
Ciao bellezze!

Come tutte avrete notato, la parola"borgogna" spopola tra le beauty addicted. Trattasi del colore dell'autunno, che già avevamo visto riproposto in tutte le salse l'autunno/inverno scorsi e che quest'anno è stato tramutato in "Sangria" ma alla fine sempre quello è!!
Mi riferisco a tutte le tonalità che vanno dal malva al bordeaux/vinaccia, passando appunto per il borgogna, il color sangria e il prugna...in poche parole tutta la gamma dei viola e dei rossi scuri. Rovistando tra la miriade di rossetti che possiedo, ho notato che una buona parte di questi fanno parte in effetti di questa famiglia di colori. Ho quindi deciso di raggruppare quelli che utilizzo più spesso e di mostrarveli in questo post.



Ho la mano color verde alieno...non chiedetemi perché! Misteri del flash del cellulare...ancora un po' di pazienza, a Natale mi arriva la reflex!! :)


- Rimmel Kate Moss Lasting Finish matte n.111 Kiss of Life (9-10€ in base alle offerte): trovo che sia uno splendido rosso puro, forse con un leggero sottotono freddino ma è il classico rossetto per tutte le occasioni. Lo uso tantissimo durante le feste natalizie perché ha un'ottima durata ed è davvero confortevole e si abbina con qualsiasi tipo di look.

- Elf Studio Matte Lip Colour in Rich Red (€ 5,00): si tratta di un matitone, sullo stile di quelli Nars ma più comodo perché retraibile. E' un rosso fragola, opaco ma non secca per niente le labbra e ha una durata notevole, soprattutto per il prezzo che ha. Anche questo è un colore che sta bene con tutto.

- Neve Cosmetics matitone Duebaci Incognito (€ 8,90): altro matitone, questa volta classico, con due estremità. Da una parte la punta è più sottile per definire le labbra e dall'altra è più spessa per riempire con il colore. Sono due colori leggermente diversi ma complementari, anche per creare volendo l'effetto gradient. Io sinceramente utilizzo molto di più la parte grossa (che è quella che vedete nello swatch) perché è più bordeaux mentre la matita tende al marrone (sul sito è definito "rosa cacao"). E' un rossetto molto carino, non ha una grande durata ma a me piace comunque.

- Revlon Colorstay Moisture Stain in New York Scene (€ 9,90): questo prodotto labbra è davvero particolare, è una via di mezzo tra un gloss e un rossetto liquido, ma si fissa come una tinta labbra. Per niente appiccicoso, subito è lucido ma poi piano piano si asciuga e lascia le labbra piacevolmente colorate per molte ore in modo soft e portabilissimo. Io ho preso questo bel bordeaux e lo sto usando tantissimo in ufficio perché è un bel colore intenso ma non eccessivo.

- Sephora Lip Stain in Strawberry Kissed (€ 14,00): meraviglia delle meraviglie...è il rossetto più a lunga tenuta che io abbia mai avuto. Oltre al colore, spettacolare, ha una stesura abbastanza semplice per essere una tinta labbra, basta scaricare il colore dal pennellino e fare una passata sola. Si fisserà e non se ne andrà più! A me è durato praticamente perfetto per più di 12 ore, mangiando e bevendo. E' no transfer, non secca e si strucca facilmente con un bifasico. Credo sia da mettere tra i miei preferiti del 2014.

- Elf Essentials Luscious Liquid lipstick in Cherry Tart (€ 1,99): vogliamo parlare del prezzo di questo prodotto? Veramente irrisorio e la qualità è fenomenale! Credo che questo sia proprio il classico color borgogna/sangria in formato liquido. E' molto idratante, non appiccicoso e ha un lieve sapore mentolato che personalmente a me piace molto! Ovviamente la durata è quel che è ma non si può pretendere tutto!

- Essence Stay With me Liquid Lipstick: non ricordo il prezzo perché sono usciti di produzione ma comunque sotto i 3€. Mi è dispiaciuto perché sono dei rossettini davvero carini, molto simili a quelli Elf come consistenza e texture ma hanno una durata superiore. La tonalità che ho io è sul viola ciclamino.

- Avon rossetto Colore Semprevivo Bold in Hi Def Plum (€ 7,90): questo colore mi ha colpita subito, mi ricorda il Candy Yum Yum di Mac in versione cremosa, è un bellissimo fuxia freddo ma molto intenso. Ovviamente è più adatto a look particolari, io lo porto di sera di solito, magari con una bella linea di eyeliner grafica e tanto mascara. E' un rossetto molto idratante e piacevole da indossare e si stende benissimo.

- Pupa I'm Paris Experience n.3 (€ 12,90): avrete sicuramente sentito parlare in lungo e in largo di questa limited edition di Pupa che ha avuto un grandissimo successo. Io mi sono subito accaparrata questo rossetto perché lo trovo davvero particolare, diverso da tutti quelli che ho e volevo osare un po' di più mettendo un colore in stile vampirella! :) In realtà lo sto usando più di quello che mi aspettavo, è un ottimo prodotto e si adatta a vari look: rock, raffinati, dark. Molto molto bello.

- Kiko Ultra Glossy Stylo n. 812 (€ 4,90): a lui lo scettro di rossetto più usato in questo periodo. Quando non so quale mettere o se sono di fretta scelgo sempre lui perché mi dà un bellissimo effetto di labbra rimpolpate, colorandole allo stesso tempo. Per l'ufficio è perfetto. Forse dalla foto non sembra, ma ha proprio il colore della carne, un rosso scuro con una punta di marrone. Sono a più di metà e penso che sarà uno dei primi rossetti che riuscirò a finire nella mia vita!

Ragazze, è stato un parto ma finalmente sono arrivata in fondo! Questi sono i miei rossetti autunnali preferiti. E voi? Di che borgogna siete? ;)

Baci di luna a tutte!



SHARE:
4 commenti

FONDOTINTA ACCORD PARFAIT L'OREAL/L'OREAL TRUE MATCH FOUNDATION

2 comments
Ciao bellezze!

Scusate la mia latitanza ma sono state giornate pienissime e non ho avuto un attimo per scrivere.
Oggi vi parlo di un fondotinta che mi incuriosiva da un bel po', dato che è, a detta delle youtubers più conosciute, il dupe del famosissimo Armani Luminous Silk. Si tratta del fondo Accord parfait di L'Oréal. Inoltre uno dei miei correttori preferiti è proprio quello che fa parte della linea Accord Parfait (trovate la recensione QUI) quindi approfittando di un coupon sconto di 5€ l'ho acquistato. Il prezzo pieno è di € 16,50. La mia tonalità è la N2 Vanille, che ho preso perché è la stessa del correttore. In realtà poi ho visto che forse è un pelino chiara ma se scaldata con una terra va bene.

Sorry for my lack of posts but I've been very busy in the last days. Today I'm going to write about a foundation that I wanted to try since a very long time, as it is, as many youtubers say, the dupe of the Armani Luminous Silk. It is L'Oréal True Match foundation. Moreover, one of  my favourite concealers is part of True Match line (click the link above for the review), so I bought it using a 5€ discount. Its full price is € 16,50. My shade is N2 Vanilla, the same of the concealer, but I found it a little too light for me even if with some bronzer it's fine.



Il famoso Luminous Silk di Armani




La consistenza è piuttosto liquida ma non troppo, trovo che l'applicazione con il pennello sia la migliore, perché fa sì che si fonda bene con la pelle. E' molto luminoso e ha una coprenza media ma modulabile. Dato che ho visto molte ragazze che seguo che come me hanno la pelle mista usarlo mi sono fidata, purtroppo sbagliandomi. Per la mia pelle è troppo luminoso, sembra si fissi bene ma dopo poco più di un'ora diventa lucidissimo soprattutto sulla zona T nonostante io metta sempre la cipria opacizzante ed è come se la mia pelle lo rigettasse. Se passo la mano sul viso sento una sgradevole sensazione di appiccicaticcio e mi viene voglia di toglierlo. Mi sono osservata poi attentamente e ho proprio notato che mi cola letteralmente, formando piccoli accumuli in alcune zone del viso invecchiandomi tantissimo.

The consistency is slightly liquid but not too much, I find the application with a brush it's the best to make it blend with the skin. It's very luminous and it has a medium but buildable coverage. As I saw many girls with combination skin I follow on You Tube using it, I decided to give it a go, but I made a mistake. For my skin is too greasy, it seems to blend well initially but after less than an hour it becomes really oily, mostly on the T zone even if I always powder and it seems that my skin literally rejects it. If I touch my face I feel a really unpleasant sensation of stickiness and I can't wait to take it off. If I watch my skin really close I notice that it drips and it accumulates in some areas giving a very "grandma" effect. 

Devo quindi purtroppo bocciare questo fondotinta, che ho già regalato a mia mamma la cui pelle è normale/secca. Trovo infatti che sia più adatto a questa tipologia di pelle alla quale dovrebbe dare invece un bell'effetto idratante e luminoso.

This foundation it's a fail for me, I already gave it to my mum, whose skin is normal/dry. It should be better for this skin type to obtain a very hydrating and luminous effect.

Voto finale: 5

Baci di luna a tutte!



SHARE:
2 commenti

TAG: TEMPTALIA CHIEDE, BLOGGER RISPONDE!

2 comments
Buon lunedì bellezze!

Oggi partecipo a questo carinissimo TAG, ringraziando Truccaticoneva che mi ha taggata.

 Le regole sono 2:

- Nominare il blog che l'ha ideato, ossia The 1000th blog
- taggare altri blog, almeno 2

Ecco le domande:

1) What would you like to see improved with products as we head into 2015?
(Quali sono i miglioramenti che vorresti vedere nei prodotti considerando che ci stiamo affacciando al 2015?)

Il mio problema principale è la pelle che tende a lucidarsi molto e i segni dell'acne. Quello che mi piacerebbe vedere è una maggiore attenzione per le pelli molto problematiche, soprattutto per quanto riguarda le basi (fondotinta & Co.). Mi risulta davvero difficile trovare dei prodotti con cui mi trovo bene perché la maggior parte delle volte o sono troppo pesanti o mi seccano esageratamente la pelle.

2) What’s your favourite type of skincare product to use?
(Qual è la tipologia di prodotto di skincare che preferisci usare?)

Adoro decisamente i sieri, soprattutto quelli schiarenti (mi sono utilissimi per le macchie post brufoli) o quelli che rigenerano la pelle e uniformano l'incarnato. Due tra i miei sieri preferiti sono l'Even Better di Clinique, siero schiarente che uso la sera prima del trattamento notte e il Nuxellence di Nuxe che uso al mattino per rivitalizzare la pelle.




3) What is your current go-to my-lips-but-better shade?
(Qual è la tua nuance MLBB – sostanzialmente quel rossetto un paio di toni più scuro delle vostre labbra – del momento?)

Assolutamente il rossetto n. 812 di Kiko, della linea Ultra Glossy Stylo, è un bel color amarena, ma con un finish molto cremoso e lucido. E' portabilissimo, perfetto per tutti i giorni, lo indosso anche oggi!













4) What do you do with makeup brushes you no longer use? (Cosa fai dei pennelli da trucco che non utilizzi più?)

Sinceramente non ho ancora pennelli "esauriti", uso tutti quelli che ho per cui non saprei!

5) What limited edition/beauty collection would you love to have re-released?
(Quale edizione limitata/collezione beauty vorresti che venisse riproposta?)

Spesso purtroppo le limited edition non sono di grandissima qualità rispetto alle collezioni delle linee permanenti, per cui non rimpiango nulla. Quella che mi piacerebbe rivedere, dato che è una di quelle che mi sono piaciute di più, è la Paris Experience di Pupa.
Spesso invece tolgono dal mercato prodotti che usavo da anni e di grande successo e non mi spiego mai il perché!! :(

Questo era il tag, siete tutte taggate, sono curiosa di vedere le vostre risposte!
Baci di luna a tutte!

SHARE:
2 commenti

IL MASCARA DEI SOGNI: CLARINS INSTANT DEFINITION

2 comments
Ciao bellezze!

Post del venerdì, in attesa del weekend che purtroppo qui a Genova sarà nuovamente pieno d'ansia perché da questa sera è prevista di nuovo l'allerta massima per l'arrivo di altri violenti nubifragi...ormai si vive nel terrore, è una situazione veramente difficile.

Cerchiamo di parlare di qualcosa di più frivolo, così stemperiamo un po' la tensione va...:)

Come avrete già letto nel post sui preferiti di Ottobre, questo mese ho scoperto il MIO mascara. Sono sempre alla ricerca del mascara dei sogni, ne ho provati e ne provo tanti, però credo di aver trovato finalmente quello che farà presenza fissa nella mia trousse. Si tratta dell'Instant Definition di Clarins (€ 20,00).



Prima di spiegarvi perché per me è il mascara perfetto vi parlo un attimo delle mie ciglia, così potrete valutare al meglio se fa al caso vostro oppure no.
Le mie ciglia sono piuttosto lunghe e folte di natura, ma allo stesso tempo sono sottili e più chiare rispetto ai miei capelli e alle mie sopracciglia soprattutto. Inoltre non crescono dritte ma vanno in tante direzioni, quindi è difficile pettinarle come si deve.
Ho quindi bisogno di un mascara allungante, molto nero per far sì che si vedano e con uno scovolino che riesca a prenderle tutte e separarle bene. Non ho bisogno di un potere incurvante così grande perché fortunatamente le mie ciglia sono già piuttosto incurvate.

Lo scovolino di questo mascara è molto particolare perché è per metà in setole classiche e per metà in setole siliconiche, anzi, per essere più precisa la punta è in setole siliconiche. Questo fa si che con la parte principale si vadano a pettinare le ciglia e con la punta a separarle e definirle bene. E' ottimo anche per le ciglia inferiori perché con la punta si riescono a pettinare senza macchiarsi.
L'effetto che dà è quindi volumizzante, super allungante ma non grumoso. Vi faccio vedere una foto presa da molto vicino per farvi vedere l'effetto.


A me piace molto questo tipo di effetto, molto drammatico, non amo i mascara discreti, se lo metto si deve notare eccome! :)
Allo stesso tempo non è esageratamente intenso, ad esempio l'Infinite Lashes di Wjcon è molto più pastoso, mi piace molto, ma lo preferisco più per la sera che per tutti i giorni.

Anche la formula di questo mascara è ottima, né troppo fluida né troppo secca e anche se ormai l'ho aperto da un mesetto è sempre uguale.

Qual è il vostro mascara preferito? Sono curiosa, anche perché la ricerca non si ferma mai!

Baci di luna a tutte!

SHARE:
2 commenti

PREFERITI DI OTTOBRE 2014

9 comments
Ciao fanciulle!

Con un "leggero" ritardo oggi vi parlo dei preferiti del mese di Ottobre. Mi scuso in anticipo per la foto pessima ma ero di corsissima e l'ho scattata al volo col cellulare. Per fortuna per Natale è in arrivo una macchina fotografica come si deve!


Questo mese si tratta solo di make up, con il cambio di stagione ho sperimentato un po', mentre la mia skin care è rimasta pressoché invariata, sto terminando un po' di cose aperte al rientro dalle vacanze quindi non ho nulla da mostrarvi!

Partiamo con due smalti, uno è di Mavala nella tonalità 119 Orchid Mauve (vi ho messo anche una foto su Instagram) e l'altro è di Rimmel, linea Salon Pro nella tonalità 306 Velvet Rose. Entrambi sotto i 5€ e dalla formula a mio avviso davvero ottima, sono due bellissime tonalità autunnali. Quello di Mavala è un malva/polvere chiaro, decisamente nella categoria dei nude. Avendo io un sottotono di pelle giallo, i nude che prediligo sono quelli rosati che vanno a contrasto con la mia carnagione. Ho notato che gli smalti a base gialla, a meno che non siano aranciati (ma solo d'estate), sulle mie unghie danno un effetto un po' "malaticcia" che non mi piace granché ovviamente! 
Lo smalto di Rimmel è in un viola chiaro, molto carino secondo me perché non è né troppo vinaccia né troppo lilla. Si stende con una passata sola, è molto coprente e dura circa 5 giorni con un buon top coat (io uso il Sèche Vite).

Passiamo ora a due meravigliose scoperte, che sicuramente sono già entrate a far parte dei miei prodotti TOP di sempre:
la prima è un mascara di Clarins, che ho scoperto grazie alla mia migliore amica. Un giorno la stavo truccando e ha tirato fuori questa perla dalla sua trousse...gliel'ho applicato ed è stato amore a prima vista, tanto che me l'ha regalato per il mio compleanno! Si tratta dell'Instant Definition (€ 20,00 circa). Oltre al prezzo piuttosto conveniente per essere un prodotto Clarins, è davvero un mascara spettacolare. Ha uno scovolino molto particolare, per metà di setole naturali e la punta di setole siliconiche.

E' fantastico perché allunga, infoltisce e con la punta potete definire le ciglia più piccole ed evitare l'effetto grumoso andando a separarle bene. Vi dirò che ha superato il Dior Iconic Overcurl e difficilmente me ne separerò. Non mi dilungo troppo perché ho intenzione di fare una recensione approfondita a breve.

La seconda scoperta è la tinta labbra di Sephora nella tonalità n.3, un bellissimo color fragola molto intenso (€ 11,00 circa). Generalmente non sono molto per le tinte labbra ma questa ha rapito il mio cuore quando l'ho vista indossata da Lily Pebbles, una youtuber inglese. Devo dire che nella realtà le aspettative sono state più che confermate. Non solo il colore è davvero meraviglioso, ma ha una durata veramente notevole, su di me è arrivata a durare più di 12 ore pur mangiando, bevendo e baciando il mio ragazzo!! E' un pochino difficile da togliere, ma con un buon bifasico e un po' di pazienza non avrete grossi problemi. 

L'ultimo prodotto è un blush di Catrice, il Multicolour Blush in Peach Frappuccino. Non mi ricordo il prezzo di preciso, ma mi sembra intorno ai 4€, in ogni caso è molto economico. Mi sta piacendo tantissimo, lo uso quasi tutti i giorni. E' molto versatile, avendo 4 tonalità che si possono usare singolarmente o mischiate. Le due più scure danno un bell'effetto soft ed elegante, quelle più pescate stanno benissimo con i trucchi sui toni del verde/marrone/oro, mischiati tutti insieme creano una sfumatura davvero universale che sta bene con qualsiasi tipo di trucco. La durata è ottima e non è per niente polveroso, anzi, è piuttosto "cremoso", anche se si tratta appunto di un blush in polvere.

Questi sono i miei prodotti preferiti di Ottobre, tutto make up ma con alcune scoperte niente male!
Avete provato qualcuno di questi prodotti?

Baci di luna a tutte!

SHARE:
9 commenti

MAKE UP TIPS #1: IL TRUCCO SPOSA

Leave a Comment
Ciao bellezze!

Oggi inauguro una nuova serie di post che ci tenevo a fare da un po' e che finalmente riesco a scrivere, dato che ho raccolto sufficiente materiale, frutto di esperienze personali, per mostrarvi quella che è la mia idea di make up.

Ovviamente non sono una make up artist affermata (magari!!!), ma lavoro free lance (o perlomeno cerco di farlo) per dar sfogo a questa mia grande passione. Il mio sogno sarebbe quello di poter trasformare questa passione nel mio lavoro a tempo pieno. Ancora non riesco a mantenermi esclusivamente con il mestiere di truccatrice, ma ci sto lavorando su!

In questa serie di post troverete alcuni "suggerimenti" su vari tipi di make up, non basati su quelle che sono le classiche regole didattiche ma su quello che è il mio gusto personale e la mia concezione di trucco. Non sono insegnamenti, lungi da me da potermi ritenere anche lontanamente un'insegnante, è solo un modo per farvi conoscere le mie tecniche e ciò su cui mi baso per ottenere un make up che soddisfi la mia clientela.

Il primo argomento di cui vorrei parlarvi è il trucco sposa.

Amo questo tipo di trucco perché secondo me racchiude le tre parole che per me significano make up: fresco, raffinato, elegante.

Inutile dirvi che anche qui non ci sono regole: una persona eccentrica e particolare difficilmente vorrà un trucco raffinato e semplice per il giorno del suo matrimonio, però in linea di massima, almeno per me, il trucco sposa deve esaltare la bellezza naturale della persona senza stravolgerne i lineamenti.

Generalmente, dopo aver ascoltato le esigenze della sposa, dato un'occhiata ad abito e colori degli allestimenti e proposto almeno 3 tipi di look diversi, faccio 3/4 prove trucco, a distanza di qualche mese l'una dall'altra. L'ultima prova trucco cerco di farla piuttosto vicino alla data del matrimonio, in modo che il colorito della cliente sia il più simile possibile a quello che avrà il fatidico giorno, fondamentale per la scelta della base. Se la cliente si sposa in estate consiglio di non abbronzarsi troppo, un colorito eccessivo non sta mai bene (ripeto e ribadisco, sempre secondo me) su una sposa.

In base all'età e al tipo di pelle scelgo il tipo di texture per i prodotti. Normalmente, ombretti opachi per le spose over 40 (la palpebra difficilmente sarà perfettamente tesa e gli ombretti shimmer esalterebbero le rughette, soprattutto in foto) e satinati per le più giovincelle. La base sarà a lunga tenuta ma coadiuvata da un primer illuminante ed idratante per le pelli secche/normali, più opacizzante per le pelle misto/grasse. Anche qui poi il tutto va unito al gusto personale della cliente. Assolutamente banditi i glitter e gli ombretti metallizzati, prima di tutto perché li trovo fuori luogo e poi perché vanno ad interferire con il flash delle fotografie, creando bruttissimi effetti in foto.

La modella per un giorno di oggi sarà Francesca, una ragazza dalle caratteristiche tipicamente mediterranee. Nel suo caso la scelta dei colori è stata su toni freddi ma luminosi, a contrasto con la sua carnagione dorata. Ha chiesto un trucco incentrato sugli occhi con uno smokey soft, labbra estremamente naturali e un incarnato fresco.

Dopo aver steso una crema idratante, un primer illuminante e un velo di fondotinta, ho applicato il primer occhi

Ho steso un ombretto rosa chiarissimo molto luminoso su tutta la palpebra fermandomi prima dell'arcata sopraccigliare e ho iniziato ad intensificare la piega dell'occhio con un color marrone medio caldo

Dopo aver creato profondità con un tortora scuro ho portato lo stesso colore lungo la rima inferiore per creare un effetto smokey ma molto discreto e ho applicato un color panna opaco sotto l'arcata sopraccigliare per illuminare

Ho applicato e sfumato la matita nera lungo le ciglia e all'interno dell'occhio dato che Francesca ha gli occhi molto grandi e tondi. Sfumare la matita verso l'esterno aiuta a dare una forma un pochino più allungata e applicarla anche all'interno rende lo sguardo più profondo. Tanto mascara sia sopra che sotto e pronti per lo step successivo

Correttore aranciato per Francesca per nascondere le occhiaie scure e correttore illuminante sopra quello aranciato per aprire lo sguardo
Ho terminato poi la base con una terra opaca sotto gli zigomi e all'attaccatura della fronte per scolpire i tratti del viso e allo stesso tempo scaldare l'incarnato e ho applicato un blush rosato leggermente luminoso e un illuminante sui toni dell'oro sugli zigomi alti, naso e arco di cupido.

Dopo aver ridefinito leggermente le sopracciglia, ultimo step per gli occhi: qualche ciuffetto di ciglia finte sulla parte finale degli occhi per rendere lo sguardo più sexy 

La testimone non si fida molto di me!!! XD XD

Matita rosa carne su tutte le labbra per aumentare la durata del rossetto

Rossetto rosa con una punta di corallo, perfetto per il suo incarnato mediterraneo

Fissiamo il tutto

Un' ultima controllatina...

...e siamo pronte per il grande giorno!!


Prodotti utilizzati:

VISO

- Primer Make Up Forever HD illuminante
- Fondotinta Guerlain Tenue de Perfection
- Mix di correttori dalla Concealer Palette di Zoeva
- Correttore Mac Prolongwear
- Terra, blush e illuminante dalla palette Sun Power di Zoeva
- Fix plus Mac

OCCHI

- Primer Shadow Insurance Too Faced
- Ombretto Christine Nabla
- Ombretto Buck dalla Naked 1 di Urban Decay
- Ombretto singolo Kiko marrone/tortora opaco
- Ombretto Strange dalla Naked 3 di Urban Decay
- mascara Instant Definition Clarins
- top coat mascara waterproof Clarins
- ciglia finte a ciuffetti Essence
- matita nera long lasting Wjcon
- matita sopracciglia Wjcon

LABBRA

- matita labbra Helan rosa antico
- rossetto Mac Vegas Volt

Spero che questo post vi sia piaciuto e che sia l'inizio di una luuuuunga serie!!

Baci di luna a tutte!





SHARE:
0 commenti

Labels

PROFESSIONAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig