Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I'M IN LOVE WITH...FONDOTINTA!

8 comments
Buon sabato bellezze!

Oggi è l'ultimo giorno del mese quindi come di consueto eccoci qui con un nuovo post della serie
"I'm in love with..." ideata da Rey in Wonderland ed in collaborazione con Rey appunto, Cassandrandbeauty e Lastquarter85Trovate tutte le istruzioni per partecipare e i link ai blog delle altre ragazze QUI oppure nel post che ho scritto anche io QUI.

Questo mese vi parliamo del fondotinta.Prima di passare alla descrizione del prodotto vi ricordo il mio tipo di pelle, così da guidarvi in un eventuale acquisto: la mia pelle è mista, acneica e varia molto a seconda delle stagioni. In estate tende a lucidarsi di più nella zona T, in inverno tende ad essere addirittura secca in alcune zone come fronte e lati del naso. Per questo motivo ho bisogno di prodotti leggeri ma delicati, dato che nonostante l'acne i prodotti per pelli grasse sono troppo aggressivi.

Il fondotinta che ho scelto è di Yves Rocher  ed è il fondotinta fluido Zero Difetti 24h (€ 19,00 per 30ml)



Sono quasi sicura di averlo pagato meno dato che Yves Rocher spesso fa molti sconti, in ogni caso è un fondotinta di fascia di prezzo media. Questo fondo ha una coprenza media ma modulabile fino ad alta, dà un effetto opacizzante e a lunga tenuta ma non secca per niente la pelle. Ho scelto questo fondotinta perché racchiude tutto ciò che cerco in un fondo e perché è quello che utilizzo tutti i giorni per il lavoro, dato che dura davvero moltissime ore (a 24 non ci sono arrivata ma più di 12 sicuro). Anche la gamma di colori è piuttosto ampia e ho trovato il perfetto match per il mio incarnato dal sottotono giallo con la colorazione Beige Clair.

Vediamolo subito in azione. Premetto che la mia pelle è mooooolto problematica quindi non aspettatevi un effetto porcellana dato che la base di partenza purtroppo è scarsina...:(


Questo è il mio viso completamente struccato...(non spaventatevi!) Come potete vedere ho moltissimi segni rossi e brufoli e i pori molto dilatati
Con primer e fondotinta
Base completa

Ho applicato il fondotinta con la spugnetta di Real Techniques inumidita, dato che nonostante l'acne preferisco un effetto più naturale e successivamente sono andata a correggere le macchiette con un correttore. Ho fissato con la cipria, messo un velo di terra per scaldare l'incarnato e applicato un blush rosato leggermente luminoso. Ovviamente i miei segni sono talmente rossi che coprirli completamente è molto difficile, o meglio, si può ma si rischia l'effetto mascherone che io non voglio assolutamente.

E ora vediamo il look completo:





PRODOTTI UTILIZZATI:

VISO

- primer uniformante Goji Perfect Bottega Verde
- fondotinta fluido Zero Difetti Yves Rocher colore Beige Clair
- correttore L'Oréal True Match colore Vanilla per le occhiaie
- correttore a lunga tenuta Avon colore Fair per le imperfezioni
- cipria Stay Matte Rimmel colore Warm Beige
- terra Hoola Benefit
- blush Kiko duo blush collezione Daring Game n.01 Rose Coral
- illuminante liquido Nars Orgasm

OCCHI

- Primer Potion Urban Decay
- ombretto Tobacco Neve Cosmetics
- ombretti Virgin, Naked e Hustle dalla palette Naked 1 di Urban Decay
- eyeliner in gel nero MUA
- mascara L'Oréal Volume Million de Cils So Couture
- matita Essence Big Bright Eyes colore Nude all'interno dell'occhio
- gel per sopracciglia Collistar n.3 Castano Silvana

LABBRA
- rossetto Kiko Ultra Glossy Stylo n. 805 Lampone

Baci di luna a tutte!!




SHARE:
8 commenti

PRODOTTI FINITI/EMPTIES #7

2 comments
Buongiorno bellezze!

Oggi nuovo post sui prodotti finiti. Dato che si accumulano alla velocità della luce, ho pensato che d'ora in poi diventerà un appuntamento mensile, altrimenti rischio di scrivere post sempre più kilometrici e quindi di annoiarvi. Parto subito con la carrellata per non perdere altro tempo!


DETERSIONE CORPO E CAPELLI


Quando questa crema è terminata ho fatto la ola perché l'ho aperta ad Agosto!! Era interminabile! Si tratta della crema al Fico del Salento della Phytorelax (€ 2,45 per 250ml). Ha un buon INCI, è molto corposa, infatti per quanto riguarda la consistenza l'ho utilizzata più volentieri dall'autunno in poi e ha un profumo molto persistente che rimane sulla pelle. Nel complesso è una buona crema, molto nutriente, l'unica cosa è che ha un odore molto intenso e dolce e dopo un po' mi ha nauseata.
RICOMPRO? Per ora non penso, perché ho mille creme da usare, ma per il futuro non lo escludo, magari in un'altra profumazione.

Docciaschiuma molto buono e delicato questo di Yves Rocher al Fior di Cotone (circa € 2,00 a seconda delle offerte per 100ml), mi è piaciuto, è idratante, non mi fa prudere la pelle e il profumo è buonissimo.
RICOMPRO? Si, compro sempre questi docciaschiuma anche nelle altre profumazioni perché sono compatti e comodi da portare anche in palestra.

Andando sul BIO, ho provato qualche prodotto Lavera per i capelli. Qui ne ho terminati due, dei quali uno è un SI assoluto e l'altro un NO totale. Il primo è lo shampoo delicato alla Calendula (€ 3,99 per 100ml). Ho amato questo shampoo, lava benissimo i miei capelli, li lascia morbidissimi, setosi e lucidi ed esalta i riflessi del mio colore. E' il primo shampoo bio di cui sono pienamente soddisfatta e infatti è già la seconda confezione che termino. Il secondo è il balsamo al mango e avocado per capelli colorati (€ 3,99 per 100ml) che però non mi è piaciuto per niente. E' molto corposo, il che inganna perché sembra nutriente, in realtà quando lo risciacquo di dissolve completamente e non penetra nei miei capelli. per cui è come non metterlo.
RICOMPRO? Lo shampoo assolutamente si, il balsamo assolutamente no.

CORPO


Il fatto che io abbia tagliato a metà questa crema piedi di Jeanne en Provence per prelevarne tutto il contenuto fino all'ultima goccia la dice lunga su quanto mi sia piaciuta. Purtroppo non ricordo il prezzo perché ho trovato questo marchio in un piccolo negozietto a Saint Paul de Vence in Costa Azzurra lo scorso Agosto e ho preso un po' di cosine. Le altre devo ancora utilizzarle ma se tanto mi dà tanto ho ottime aspettative! Questa crema piedi è alla lavanda e io adoro tutto ciò che profuma di lavanda. Vogliamo poi parlare del packaging? Delizioso. A parte questo però, è un'ottima crema nutriente e riparatrice.
RICOMPRO? Se tornerò in Costa Azzurra sicuramente!

Con il deodorante Dove spray vado sul sicuro, è il mio must have da anni, non uso nessun altro deodorante. Sull'efficacia non mi soffermo oltre perché lo amo, questa profumazione in particolare al pompelmo e lemongrass non mi ha entusiasmata ma è comunque buona.
RICOMPRO? Già fatto, come sempre.

Solita cremina anticellulite, questa volta è di Geomar ed è un gel freddo drenante (€ 6.70 per 200ml). Mah...l'assorbimento è ultra rapido, questo si, ma sull'efficacia avrei qualche rimostranza, nel senso, non ho notato nessuna differenza sostanziale, un prodotto un po' insulso insomma...
RICOMPRO? Direi di no, non mi ha fatto né caldo né freddo appunto...:)

Per finire la sezione corpo, ho terminato il gel per il seno tonificante di Clinians (€ 14,50 per 75ml). Nemmeno questo prodotto mi ha entusiasmata, se poi contiamo che sono solo 75ml, è anche piuttosto caro. Il gel si assorbe velocemente, ma non ho notato alcun effetto tensore. Preferisco di gran lunga la crema seno di Leocrema che costa la metà ed è molto più efficace.
RICOMPRO? Direi proprio di no.

VISO



Partiamo subito con una delusione, ossia il detergente viso Effaclar di La Roche-Posay. Ho sempre sentito parlare benissimo della crema, anche se non ho ancora avuto modo di provarla, quindi quando in farmacia mi hanno omaggiata del detergente ero curiosa di vedere se avrebbe fatto miracoli sulla mia acne. Purtroppo l'ho trovato molto aggressivo. La mia pelle è acneica ma mista, in alcune zone addirittura secca, soprattutto d'inverno, quindi i prodotti per pelli impure spesso su di me sono eccessivamente aggressivi e inaridiscono la mia pelle. Credo sia adatto a chi ha una pelle molto grassa, con molto sebo in eccesso. Non è il mio caso, anche perché la mia acne è da stress e si concentra sul mento e parte bassa delle guance, quindi non nelle zone che normalmente tendono a lucidarsi come naso e fronte.
RICOMPRO? Per fortuna non l'avevo comprato, ma comunque no.

Altro prodotto bio, questa volta di So'Bio. Si tratta di uno scrub viso alla rosa (€ 7,90 per 75ml) con micro grani di riso. Mi è piaciuto questo prodotto, è molto delicato, probabilmente si può utilizzare anche più volte a settimana dato che effettua un'esfoliazione molto lieve. Io mi sono trovata bene anche se nei periodi in cui la mia pelle era particolarmente impura dovevo ricorrere a scrub un po' più potenti. In ogni caso, se avete la pelle sensibile è un ottimo prodotto.
RICOMPRO? Potrei farci un pensierino.

Ho invece detestato lo struccante occhi Viviverde Coop (non ricordo il prezzo). Su di me era pressoché inefficace, per togliere completamente il mascara dovevo ricorrere ad altri struccanti o all'acqua micellare, altrimenti avrei dovuto sfregare troppo rischiando di irritare gli occhi. 
RICOMPRO? Assolutamente no.

Come trattamento viso ho terminato la crema notte Turnaround Overnight di Clinique (€ 54,00 per 50ml). Per quanto riguarda i trattamenti notte mi piace viziarmi un po' e infatti tendo sempre ad acquistare creme più di fascia medio-alta. Le mie preferite di sempre sono la Multi Active Nuit di Clarins e la Crème Prodigieuse di Nuxe. Dato che mi piace provare cose nuove, ho acquistato questa crema di Clinique approfittando di una promozione sul sito. Riporto la descrizione:

"Idratante da notte che garantisce alla pelle un'esfoliazione su più livelli per migliorare la grana della pelle, la luminosità e lo splendore già dal mattino seguente. Con delicatezza, sostituisce le cellule superficiali devitalizzate e esaurite con altrettante più vitali e luminose consentendo alla pelle di respirare e ricevere meglio l'idratazione. Giorno dopo giorno, la pelle sembra irradiare luminosità dall'interno e, nel tempo, diventa anche più liscia. Privo di oli."

Mi trovo totalmente d'accordo con la descrizione, mi è piaciuta molto come crema rigenerante da notte, non ungeva, era nutriente ma leggera e ho notato un miglioramento della grana della mia pelle, della luminosità e della compattezza. In effetti da quando l'ho terminata ho avuto di nuovo alcuni sfoghi di acne e la mia pelle è più asfittica. La consiglio assolutamente perché la trovo adatta a qualsiasi tipo di pelle, da secca a grassa.
RICOMPRO? Penso proprio di si, magari non subito perché mi piace alternare, ma è entrata a far parte delle mie creme da notte top.

In una Glossybox della scorsa estate (2013) avevo ricevuto questo tonico alla lavanda di Anatomicals, brand che potete trovare da Coin. Lo tenevo in borsa per rinfrescarmi durante l'estate e così ho fatto anche quest'estate per poi inserirlo nella mia routine serale perché mi piaceva proprio, sia il profumo che come effetto, molto rinfrescante e tonificante. 
RICOMPRO? Per ora non penso perché vorrei provare alcune acque termali, ma è comunque un buon tonico.

Dulcis in fundo, l'ultimo prodotto finito è il siero restringi pori Sebo Végétal di Yves Rocher. Non so indicarvi il prezzo perché ho notato che sul sito di Yves Rocher non è più presente e penso di sapere il motivo, dato che su di me non ha avuto alcun effetto. La consistenza è molto piacevole, soprattutto durante i mesi caldi, è molto leggero, quasi gelatinoso, ma l'effetto sui miei pori è stato nullo. L'ho finito più per la sensazione e il profumo, entrambi gradevoli, che per l'efficacia. Probabilmente l'hanno ritirato dal mercato perché non è stato un prodotto riuscito, dato che gli altri prodotti della stessa linea ci sono tutti. In effetti avevo utilizzato anche la crema da giorno e mi ero trovata molto bene.
RICOMPRO? No, ma anche se volessi non potrei, non esiste più! :)

Bene ragazze, questo è tutto e dopo 10km di post vi saluto e aspetto i vostri commenti!

Baci di luna a tutte!

SHARE:
2 commenti

GOOD INTENTIONS TAG

4 comments
Ciao bellezze!

Oggi partecipo ad un tag molto carino ideato da Sue di Cosmetic Mind. Sono stata taggata da Rey in Wonderland che conoscete già per la serie di post "I'm in love with" che scriviamo in collaborazione da qualche mese.



Non conoscevo Sue ma devo dire che il suo blog è molto carino, mi sono iscritta subito!

Il tag consiste nel:
  • citare "Cosmetic Mind" come fonte
  • elencare 5 buoni propositi per il vostro blog
  • taggare almeno 3 blogger 

Partiamo subito con i miei 5 buoni propositi (rido già sotto i baffi perché so già che ne manterrò meno della metà...)

1. COSTANZA, QUESTA SCONOSCIUTA...
Penso che questo sia il primo dei buoni propositi di ogni blogger... 


Direi che la mia faccina è eloquente...giuro che pianifico, faccio liste, schemi, mi pongo obiettivi, ma puntualmente succede qualcosa che fa cambiare i miei piani. Con un lavoro full time e due gruppi (canto in due tribute band e l'impegno non è da poco) gestire tutto è un dramma.
Il mio buon proposito per quest'anno non è tanto quello di essere costante ma di ridurre le mie aspettative. Un post a settimana, per i miei impegni, è più che soddisfacente. Speriamo di riuscirci!

2. MIGLIORARE LE FOTO
Purtroppo finora non ho avuto mezzi adatti a pubblicare immagini di qualità. A Natale mi è stata regalata la reflex quindi sto studiando (sempre quando ho tempo), per riuscire a fare delle foto più belle e accattivanti, sia per quanto riguarda gli oggetti che i make up che realizzo su di me (e qui viene il bello!!)

3. MIGLIORARE LA GRAFICA...GIA' FATTO!
Un altro proposito che avevo era quello di rinnovare la grafica del mio blog e fortunatamente proprio all'inizio dell'anno il blog si è rinnovato completamente! Sono molto soddisfatta del risultato perché è proprio come lo volevo io: semplice, intuitivo e minimal.

4. TRADURRE I POST IN INGLESE 
In realtà è una cosa che già facevo all'inizio, ma poi sempre per mancanza di tempo ho lasciato perdere. Mi dispiace molto, perché sono laureata in lingue e vorrei sfruttare di più il mio english, ma sono troppo pignola e se la traduzione non è come dico io non la pubblico, quindi questo mi portava ad impiegare un sacco di tempo sui post per perfezionare la traduzione. Spero di riuscire a rifarlo.

5. TRATTARE PIU' ARGOMENTI NON DIRETTAMENTE BEAUTY RELATED
Alcuni post, tipo quello sul mio 2014, sono piaciuti molto, quindi questo mi sprona ad inserire ogni tanto qualche articolo che esuli dal make up o dalla skin care, per farvi entrare un po' di più nel mio mondo. Sono una persona curiosa e quando qualche blogger che seguo rivela qualcosina in più di sé mi fa molto piacere, perché mi faccio un'idea più completa dei suoi gusti e posso capire se sono simili ai miei o meno (ovviamente nel rispetto totale della privacy).

Per questo tag nomino Cassandra and BeautyLast Quarter e Pink me up

Baci di luna a tutte!
SHARE:
4 commenti

2014: I 5 POST PIU' CLICCATI

Leave a Comment
Buongiorno bellezze!

Inizia una nuova settimana e prima di partire con tanti nuovi post volevo mostrarvi la classifica dei 5 che avete letto di più sul mio blog nel 2014 cosicché chi se li fossi persi può andare a dare un'occhiatina! ;)

Sono contenta che alcuni dei post che avete letto maggiormente sono anche quelli che ho scritto più volentieri, ciò significa molto per me, perché mi sprona sempre di più a fare del mio meglio!

5 POSIZIONE
La Review: Shiseido Ibuki
Sicuramente i miei prodotti preferiti del 2014 per quanto riguarda la skincare, che riacquisterò il prima possibile!

4 POSIZIONE
La Review: MUA Smokin' palette
Una delle mie palette preferite per l'inverno e per quando mi trucco per i miei concerti rock!!

3 POSIZIONE
Make up tips: il trucco sposa
Il primo (e finora unico, ma solo per mancanza di tempo!!) post della serie "make up tips" che riguarda il mio secondo lavoro di truccatrice e il mio modo di vedere il make up. Sono felicissima che abbia avuto tutto questo successo perché il trucco sposa è il mio preferito in assoluto ed è anche quello in cui vorrei specializzarmi.

2 POSIZIONE
I miei rossetti preferiti
Beh...da patite di make up quali siamo come non amare alla follia i rossetti?? La medaglia d'argento va alla carrellata di tutti i miei rossetti preferiti e che uso più spesso. Questo post è di Febbraio, nel frattempo la collezione è aumentata notevolmente e nuove tonalità hanno conquistato il mio cuore...potete trovare la versione dello stesso post per quanto riguarda i rossetti sui toni del borgogna (che hanno spopolato dallo scorso autunno) qui, dove ci sono molte new entry.

1 POSIZIONE
La medaglia d'oro quest'anno va a...rullo di tamburi...
La Review: siero illuminante Caudalie
In realtà è un prodotto che a me non è piaciuto e che sulla mia pelle non ha avuto i risultati sperati, ma so che è molto amato in generale quindi capisco che sia stato oggetto di molte ricerche sul web per capire le opinioni prima di acquistarlo. In ogni caso sono contenta di aver dato il mio contributo che può essere stato sicuramente utile a chi ha una tipologia di pelle simile alla mia.

Ragazze, questi erano i 5 post da voi più letti durante il 2014, chissà l'anno prossimo cosa riscuoterà successo? Ne vedremo delle belle!

Baci di luna a tutte!
SHARE:
0 commenti

Labels

PROFESSIONAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig