Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

MY SUMMER LIPSTICKS

4 comments
Ciao bellezze!

Inizio a pregustarmi le vacanze (ancora una settimana e mezza, dai dai ce la posso fare!!) e quindi sto iniziando a selezionare i prodotti make up estivi che vorrei portarmi, cercando di ridurli all'osso perché come sappiamo alla fine portiamo sempre tonnellate di roba e ne utilizziamo la metà!

Così facendo, ho selezionato i rossetti che sto utilizzando di più in questo periodo e così ho deciso di fare un post per mostrarveli. Noterete che il rosa come al solito non mi piace per niente! :-P


Ecco gli swatches

Partendo da sinistra, il primo rossetto è quello che uso di più in assoluto, perché è un colore passe partout ed è perfetto anche per l'ufficio: si tratta del rossetto long lasting di Essence n.1 in Coral Calling. Fa parte della collezione permanente ed è un rosa tendente al corallo molto molto carino. Ha una durata notevole, soprattutto per il prezzo che ha, non ricordo di preciso ma comunque sotto i 4€!

Sembra più chiaro rispetto allo swatch e in effetti è così, il colore delle mie labbra schiarisce quasi tutti i rossetti!

Il secondo e il terzo sono i matitoni Matte di Revlon, di cui vi avevo già parlato QUI, Sono matitoni opachi, hanno una durata pazzesca e dei colori vibranti, perfetti per il periodo estivo, soprattutto per aperitivi o cene fuori perché sono veramente a prova di cibo&bevande. In più sono modulabili, potete applicarli con i polpastrelli per dare un tocco di colore o ripassarli più volte per un effetto bello intenso. Costano circa 12€, io li compro da Coin.

Unapologetic
Audacious

Il quarto è un rossetto di Sephora, della loro linea long lasting (ho per caso un'ossessione per i rossetti a lunga tenuta??) ed è il n. 13 Pink Sunset. Come vedete è un bellissimo fuxia freddo. Anche lui ha un'ottima durata e ha un profumo davvero delizioso, tipo di zucchero filato. E' stupendo utilizzato da solo con tanto mascara sugli occhi e basta. Il prezzo è di € 14,50.




Il quinto è sempre un fuxia, ma più acceso. E' di Sleek, nel colore Loved Up (€ 5,99). E' completamente matte (anche se su di me i rossetti matte risultano ugualmente leggermente "lucidi", probabilmente perché idrato le mie labbra ossessivamente) ed è quello che ha in assoluto la durata maggiore e in più, cosa non da poco, è no transfer (il mio fidanzato è molto contento per questo!)




L'ultimo è un gloss di Essence, faceva parte della linea Stay with me che però purtroppo non è più in commercio. E' sempre un rosa corallo, molto confortevole, per nulla appiccicoso e che si fissa benissimo e per essere un gloss ha un'ottima durata.



Ragazze, questi sono i rossetti che ho scelto per quest'estate 2014 e che utilizzo più spesso. Quali sono i vostri?

Baci di luna a tutte!


SHARE:
4 commenti

KIKO FULL COVERAGE CONCEALER

6 comments
Ciao bellezze!

D'ora in poi cercherò di scrivere un post tutti i martedì e i venerdì, in modo da essere più regolare ed organizzata. Purtroppo con un lavoro full time è difficile trovare il tempo di scrivere con regolarità!

Oggi vi parlo di un correttore che uso da anni e che è sempre stato il mio "salva-brufoli" :)
Si tratta del Full Coverage Concealer di Kiko (€ 7,50)


Questo correttore ha una coprenza davvero molto alta e la cosa ancora più importante è che si fissa appena sfumato e non si sposta per tutta la giornata. La tonalità che utilizzo in questo momento è la n.2 Naturale, mentre d'inverno uso la n.1 Chiaro

Naturale
Chiaro


Swatch della tonalità Naturale

Adoro questo correttore perché copre perfettamente le imperfezioni, anche quelle piuttosto pesanti (ne so qualcosa, dato il mio recente passato da acne-invasa!) , ne basta pochissimo su un pennellino (io uso il Detailer brush di Real Techniques) e appena sfumato assume una texture quasi in polvere, che si fissa e non si sposta nemmeno con il caldo o il sudore (testato persino al mare, è anche resistente all'acqua!). Per le occhiaie lo sconsiglio perché è un po' troppo secco per quella zona, ho provato, copre benissimo ma evidenzia i segnetti e se avete il contorno occhi particolarmente secco metterà in evidenza le pellicine.

Se invece avete bisogno di coprire imperfezioni o rossori, ve lo consiglio vivamente!

Il mio voto è quindi 9. Non gli dò 10 perché non è versatile, dato che per le occhiaie non è 
utilizzabile.

Qual è il vostro correttore preferito per le imperfezioni? 
Baci di luna a tutte e a venerdì con un nuovo post.



SHARE:
6 commenti

TAG: MALATA DI ROSSETTI!

4 comments
Ciao bellezze!

Ho deciso di fare anche io il tag "malata di rossetti" dopo averlo visto sul blog di Eva Truccaticoneva
Si tratta di alcune domande sui nostri amatissimi rossetti, mi è sembrata un'idea carina quindi...via con le domande!

1. Trattamento labbra preferito? Nuxe Reve de Miel


2. Il rosso che colpisce di più? Rimmel Kate Moss n. 111 Kiss of Life


3. Il miglior rossetto di lusso e low cost? Dior Addict e Revlon Colorburst mat






4. Il miglior rossetto MAC? Relentlessly Red


5. Il rossetto che ti ha deluso di più? Armani Rouge Ecstasy, cari e veramente scarsi, colore poco uniforme e formula troppo pastosa, quasi gommosa! Peccato perché i colori sono bellissimi.


6. Matita labbra SI o NO? Quasi mai, solo quando metto rossetti "impegnativi", oppure metto solo la matita per un effetto naturale, ma molto raramente.

7. Miglior Gloss? Lancome Juicy tubes


8. Tinte per labbra preferite? Non uso tinte per labbra, le trovo troppo aggressive e difficili da rimuovere.

9. Domanda bonus...decidi tu! Come si fa a disintossicarsi dalla dipendenza da rossetti?? :)

SIETE TUTTE TAGGATE!!!!!

Baci di luna a tutte!







SHARE:
4 commenti

PRODOTTI FINITI/EMPTIES #2

2 comments
Ciao bellezze!!

Un po' in ritardo (giuro che cercherò di essere più costante nei post) vi parlo dei prodotti che ho terminato nel mese di Giugno.




Il primo prodotto che ho terminato è la crema notte Elixir 7.9 di Yves Rocher (€ 29,95 ma solitamente è in offerta). Avevo grandi aspettative nei confronti di questa crema, la quale promette di dare nuova energia alla pelle, che purtroppo però sono state disattese. Come avrete visto dai miei post precedenti, io utilizzo sempre creme notte rigeneranti, in quanto conduco una vita molto impegnata, le ore di sonno durante la settimana spesso sono poche quindi ho bisogno di un aiuto in più per mantenere la pelle morbida, elastica e luminosa. Lo scorso Marzo sono stata al press day di Yves Rocher qui nella mia città per il lancio di alcuni nuovi prodotti, tra cui la linea 7.9 di cui questa crema fa appunto parte. Il nome deriva dal fatto che all'interno sono contenuti estratti di 7 piante benefiche e la formulazione è stata ottenuta tramite 9 brevetti. Viste le prEmesse e le prOmesse, l'ho subito acquistata. Il prodotto è stato una delusione da subito: la consistenza è quasi come un balsamo solido, piuttosto corposa, anche se devo dire che non mi ha causato brufoli, per cui a me, che amo le creme leggere, non è piaciuta. Inoltre non fa assolutamente ciò che si propone di fare; non ho notato alcun miglioramento se non una semplice idratazione (che nei giorni più caldi è stata anche eccessiva). Niente a che vedere con la mia amata Multiactive di Clarins o la Crème Prodigieuse di Nuxe, anche per quanto riguarda il prezzo, che non è proprio economico.

Ho poi terminato il Gel termico di PostQuam Cosmetics (circa € 10). PostQuam è un brand spagnolo di cui vi avevo parlato qualche mese fa con una recensione di una crema notte ottima che potete trovare QUI.
Devo dire che anche questo gel anti cellulite mi è piaciuto molto. Premetto che fortunatamente non ho grossi problemi di cellulite, ma soffro, a periodi, di un po' di ritenzione idrica, soprattutto con il caldo oppure dopo qualche eccesso alimentare (mi piace magnà, che ci posso fare?? :) ) Ho iniziato questo gel subito dopo Pasqua appunto per rimettermi un pochettino in forma dopo le abbuffate e ho ottenuto, insieme a lunghe camminate e un'alimentazione corretta, ottimi risultati. L'ho utilizzato su cosce e fianchi e ho notato che la mia pelle è molto più compatta e la ritenzione si è visibilmente ridotta (credo di aver perso anche qualche cm). La consistenza è piacevolissima, è un gel molto leggero, che si assorbe rapidamente e lascia una sensazione di freschezza e leggerezza alle gambe per alcuni minuti.

Altro prodotto bocciatissimo è la crema mani Mava+ di Mavala (€ 17,60). Si tratta di un trattamento urto per mani arrossate e disidratate e contiene burro di karité e semi di girasole. L'ho iniziata verso Febbraio, quindi proprio nei mesi freddi, ma devo dire che non ha assolutamente curato le mie mani. C'è da dire che a Genova quest'inverno non ha fatto particolarmente freddo, però io nei mesi invernali ho comunque le mani spesso screpolate. Oltre all'odore per niente piacevole, la sentivo troppo siliconica e non veniva assorbita bene dalla pelle ma lasciava una sorta di pellicola untuosa. Per il prezzo che ha secondo me è pessima, per fortuna non l'ho comprata ma faceva parte di una Sugarbox che ho ricevuto verso Natale.

Per quanto riguarda i detergenti corpo, ho terminato il gel doccia Fleur de Vigne di Caudalie (€ 9,70 per 200ml). E' un gel doccia senza sapone, contenente aloe vera e ottimi ingredienti di derivazione naturale, senza parabeni e schifezze varie. Il profumo è molto fresco, sa proprio di fiori primaverili ed è davvero delicato sulla pelle. Mi è piaciuto molto e non escludo di comprare la full size più avanti, dato che io ho provato una mini size che mi era stata inviata insieme ad un ordine fatto sul sito di Caudalie.

Prodotto senza infamia e senza lode: Huile Prodigieuse di Nuxe (€ 14,00 per 50ml). Anche questo era un formato prova che ho ricevuto in una Mybeautybox. Si tratta di un olio multiuso, per corpo, viso e capelli, praticamente bio (il 98% degli ingredienti sono di origine naturale) che contiene anche vitamina E. Sinceramente non l'ho utilizzato sul viso perché non mi sono fidata, sui capelli non è male e sul corpo idrata, ma non mi ha entusiasmata. Anche il profumo non mi dice granché, per cui non penso proprio che comprerò la full size.

Ultimo terminato di Giugno è la Crema viso So'Bio all'Aloe vera (€ 10,00 su Eccoverde). Ho amato questa crema, adatta a pelli miste e grasse, completamente bio e con succo di Aloe. Ha una consistenza crema-gel, si assorbe rapidamente e ha un potere idratante davvero ottimo. Inoltre controlla benissimo la lucidità, tant'è vero che l'ho utilizzata spesso come base trucco anche su alcune clienti. Adesso devo smaltire molte altre creme viso, ma più avanti (magari la prossima primavera dato che è molto leggera) la ricomprerò sicuramente.

Baci di luna a tutte e al prossimo post!


SHARE:
2 commenti

PREFERITI DI GIUGNO 2014

4 comments
Ciao bellezze!

Oggi vi parlo dei prodotti che ho amato e quindi utilizzato di più nel mese di Giugno:


Come potete vedere dalla foto, si tratta principalmente di make up, anche se questo mese, dato il caldo, mi sono sempre mantenuta su uno stile piuttosto neutro.
Il primo prodotto che mi è piaciuto tantissimo è l'ombretto di Nabla nel colore Christine (€ 8,90). E' un rosa chiarissimo shimmer/metallico, fa parte della collezione H2O, ossia gli ombretti che si possono utilizzare anche da bagnati. Utilizzato asciutto risulta molto delicato, semplicemente illuminante, ma è davvero bello, anche da usare come highlighter all'interno dell'occhio o sugli zigomi. Se invece lo utilizzate bagnato, diventa molto intenso, quasi metallizzato e mette in risalto tantissimo i miei occhi chiari. In realtà è un colore universale che sta bene a tutte, l'ho utilizzato recentemente da asciutto su una sposa che ha gli occhi scuri e il risultato era meraviglioso, molto raffinato.

Il secondo prodotto make up che ho utilizzato non-stop questo mese è stato il correttore Dermablend di Vichy (€ 12,50 in farmacia). La tonalità che ho io è la n.25 Nude, un beige medio. L'ho acquistato verso fine Marzo, ma forse le luci della farmacia erano falsate perché quando l'ho aperto a casa mi sono resa conto che era un po' scuro in quel momento. L'ho rispolverato adesso che sono un pochettino abbronzata ed è perfetto. Tra l'altro è waterproof e Spf30, il che è perfetto per l'estate. Io lo utilizzo solo per coprire le occhiaie perché per i segnetti sul viso preferisco il Full Coverage di Kiko, si fissa di più, però devo dire che per le occhiaie è fantastico, copre tutto, si sfuma benissimo con le dita, non si muove, non va nelle pieghette e dura a lungo. 

Come base viso sto utilizzando tutti i giorni la BB cream+ bronzer di Pupa (€ 16,00, ma si trova spesso in offerta). Mi piace molto questa BB cream, contiene un velo di bronzer all'interno e Spf20. E' disponibile in due tonalità, Light e Dark (io ovviamente ho la Light). Dato che contiene il bronzer, non è chiarissima, per cui consiglio di applicarne poca (a meno che non siate già molto abbronzate) per non creare macchie e di stenderla bene con le dita. Il risultato a me piace molto, regala un aspetto sano, luminoso e uniforma la pelle. In più è oil free e ho riscontrato che ha un'ottima tenuta, anche se si suda o si sta fuori tutto il giorno.

L'ultimo prodotto make up che mi è piaciuto molto a Giugno e che sto tuttora utilizzando è il duo terra-blush della linea Glow di Avon. Non ricordo il prezzo perché l'ho acquistato l'anno scorso ma i prezzi Avon solitamente sono molto contenuti. Ho ripescato questo duo dalla mia collezione make up perché lo trovo un ottimo prodotto da borsetta. Oltre alla confezione, che è carinissima, è comodo da portare in giro per i ritocchi. La terra è mat, come vedete non eccessivamente scura né troppo aranciata, perfetta sia per il contouring che per dare un po' di colore al viso. Il blush è di un bellissimo rosa intenso, molto pigmentato e lievemente luminoso. Mi piace molto l'effetto sia se usati separatamente che mischiati (faccio così quando sono di corsissima e voglio darmi un'aria "sana"). 

Infine, vorrei stendere tappeti rossi per lo shampoo e il balsamo Elvive Arginina ResistX3 di L'Oréal (circa 3-4€ l'uno al supermercato). Normalmente tendo ad usare shampoo un pochettino più professionali ma lo scorso Ottobre (si vede che ho qualche prodotto accumulato da utilizzare??) c'era un'offerta da Upim per questo shampoo+balsamo da 400ml al prezzo del 200ml. Era uno shampoo appena uscito quindi l'ho preso. E' rimasto nel mio cassettone delle cose da aprire per più di 6 mesi e ora mi chiedo: ma non potevo aprirlo prima??? Lo ADORO. Arginina Resist è uno shampoo per capelli fragili, che tendono a cadere e a spezzarsi. Il principio attivo è appunto l'arginina, una sostanza che favorisce la micro circolazione ad aiuta ad ottimizzare gli scambi nutrizionali a livello del bulbo, rendendo i capelli più forti. nella linea è presente anche un trattamento intensivo pre-asciugatura e la maschera capelli. Durante i cambi di stagione mi cadono moltissimi capelli, così in primavera, appena ho iniziato a vedere qualche capello in più nel lavandino, ho deciso di provarlo. Più che il balsamo, che districa benissimo ma nulla di più, sto proprio amando lo shampoo, ma non tanto per le proprietà riparatrici (che ci sono ma non so se dipenda dallo shampoo in sé o dal fatto che il cambio di stagione è terminato) quanto per il fatto che mi lascia i capelli leggerissimi e puliti per 3-4 giorni, cosa che non succede MAI! Io devo lavare i capelli a giorni alterni altrimenti sulla cute diventano troppo grassi. Inoltre ha un profumo buonissimo, delicato ma persistente. Sicuramente avrà un INCI spaventoso (confesso, non l'ho letto), ma mi sono trovata così bene che ci passo sopra senza tanti problemi (integraliste del bio, non uccidetemi!).

Questi erano i miei prodotti preferiti di Giugno, quali sono stati i vostri?

Baci di luna a tutte!


SHARE:
4 commenti

SKINCARE: SHISEIDO IBUKI SISTEMA IN 3 FASI

5 comments
Ciao bellezze!

Oggi vi parlo di un sistema in 3 fasi per la cura del viso di Shiseido. Si tratta del nuovo set Ibuki, che ho preso grazie ad uno sconto che avevo da Douglas in un comodissimo cofanetto prova contenente 3 prodotti della linea in formato da 30ml l'uno. Trovo che questi kit prova siano utilissimi per poter testare i prodotti in modo approfondito ma senza dover acquistare direttamente le full size.


Shiseido Ibuki è stato ideato per chi conduce una vita dal ritmo intenso ed espone quindi la propria pelle a forte stress, causa di invecchiamento cutaneo precoce. Questo trattamento, tramite la tecnologia Shape Memorizing Cell, stimola le cellule a reidratarsi dall'interno per tornare alla loro forma originaria. Il nome Ibuki in giapponese significa "respiro", ed è proprio questo l'intento del brand: dare nuovo respiro alla pelle stressata. I prodotti che fanno parte di questa linea hanno un altissimo potere idratante, rigenerante e levigante. Inutile dire che non appena è stata presentata sul mercato ho subito pensato facesse al caso mio, dato che la mia vita è super frenetica!

La gamma completa prevede i detergenti viso Gentle Cleanser e Purifying cleanser (€ 32,95 125ml), il tonico Softening Concentrate (€ 25,95 75ml), la lozione idratante Refining Moisturizer, disponibile anche con Spf 15 (€ 45,95 75ml), la crema ricca Refining Moisturizer enriched (€ 45,95 50ml) e il contorno occhi Eye Correcting cream (€ 40,95 15ml).

Nel kit che ho acquistato erano presenti il Gentle Cleanser, il tonico e la lozione idratante (versione senza Spf). Devo ammettere che ho amato da subito questi prodotti; già dal primo utilizzo ho potuto constatare la loro estrema delicatezza e l'istantanea idratazione della mia pelle.
Il detergente viso è davvero "gentle": molto cremoso, forma una morbidissima schiuma, però allo stesso tempo è delicato e lascia la pelle fresca, con una sensazione di estrema pulizia. La lozione idratante è perfetta per me perché è molto molto leggera, si assorbe velocemente ma mantiene l'idratazione della mia pelle a lungo. Quello che però mi ha proprio colpita è il tonico. In realtà non è il classico tonico liquido ma è un'emulsione trasparente piuttosto cremosa, che va versata su un dischetto di cotone e passata su viso e collo dopo la detersione. Oltre al paradisiaco profumo fiorito (ma per niente stucchevole), quando lo passo sul viso sento immediatamente che la mia pelle ne trae beneficio: la rinfresca, la ammorbidisce, la leviga. Sto utilizzando l'intero kit da quasi due mesi e l'ho praticamente terminato e ho notato un grandissimo miglioramento della mia pelle: i pori sono molto meno evidenti, spuntano meno brufoli e la grana della pelle è compatta, tonica, levigata e molto luminosa. Inoltre ho notato che il trucco tiene qualche ora in più perché il sebo è tenuto sotto controllo. Trovo che siano prodotti davvero validi per le donne tra i 30 e 40/45 anni, probabilmente per una pelle giovane sono troppo specifici e per una pelle matura non sono sufficienti.

Non posso quindi fare altro se non consigliarvi vivamente questa linea, se amate la skin care e siete disposte a spendere anche qualcosina in più per il vostro bel faccino!

Voto finale: 9

Qualcuna di voi ha provato Ibuki? Cosa ne pensate? Si accettano consigli anche su altre linee di skin care, sapete benissimo che non mi stanco mai di provare!

Baci di luna a tutte!
SHARE:
5 commenti

Labels

PROFESSIONAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig