Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

MAKE UP TIPS #1: IL TRUCCO SPOSA

Leave a Comment
Ciao bellezze!

Oggi inauguro una nuova serie di post che ci tenevo a fare da un po' e che finalmente riesco a scrivere, dato che ho raccolto sufficiente materiale, frutto di esperienze personali, per mostrarvi quella che è la mia idea di make up.

Ovviamente non sono una make up artist affermata (magari!!!), ma lavoro free lance (o perlomeno cerco di farlo) per dar sfogo a questa mia grande passione. Il mio sogno sarebbe quello di poter trasformare questa passione nel mio lavoro a tempo pieno. Ancora non riesco a mantenermi esclusivamente con il mestiere di truccatrice, ma ci sto lavorando su!

In questa serie di post troverete alcuni "suggerimenti" su vari tipi di make up, non basati su quelle che sono le classiche regole didattiche ma su quello che è il mio gusto personale e la mia concezione di trucco. Non sono insegnamenti, lungi da me da potermi ritenere anche lontanamente un'insegnante, è solo un modo per farvi conoscere le mie tecniche e ciò su cui mi baso per ottenere un make up che soddisfi la mia clientela.

Il primo argomento di cui vorrei parlarvi è il trucco sposa.

Amo questo tipo di trucco perché secondo me racchiude le tre parole che per me significano make up: fresco, raffinato, elegante.

Inutile dirvi che anche qui non ci sono regole: una persona eccentrica e particolare difficilmente vorrà un trucco raffinato e semplice per il giorno del suo matrimonio, però in linea di massima, almeno per me, il trucco sposa deve esaltare la bellezza naturale della persona senza stravolgerne i lineamenti.

Generalmente, dopo aver ascoltato le esigenze della sposa, dato un'occhiata ad abito e colori degli allestimenti e proposto almeno 3 tipi di look diversi, faccio 3/4 prove trucco, a distanza di qualche mese l'una dall'altra. L'ultima prova trucco cerco di farla piuttosto vicino alla data del matrimonio, in modo che il colorito della cliente sia il più simile possibile a quello che avrà il fatidico giorno, fondamentale per la scelta della base. Se la cliente si sposa in estate consiglio di non abbronzarsi troppo, un colorito eccessivo non sta mai bene (ripeto e ribadisco, sempre secondo me) su una sposa.

In base all'età e al tipo di pelle scelgo il tipo di texture per i prodotti. Normalmente, ombretti opachi per le spose over 40 (la palpebra difficilmente sarà perfettamente tesa e gli ombretti shimmer esalterebbero le rughette, soprattutto in foto) e satinati per le più giovincelle. La base sarà a lunga tenuta ma coadiuvata da un primer illuminante ed idratante per le pelli secche/normali, più opacizzante per le pelle misto/grasse. Anche qui poi il tutto va unito al gusto personale della cliente. Assolutamente banditi i glitter e gli ombretti metallizzati, prima di tutto perché li trovo fuori luogo e poi perché vanno ad interferire con il flash delle fotografie, creando bruttissimi effetti in foto.

La modella per un giorno di oggi sarà Francesca, una ragazza dalle caratteristiche tipicamente mediterranee. Nel suo caso la scelta dei colori è stata su toni freddi ma luminosi, a contrasto con la sua carnagione dorata. Ha chiesto un trucco incentrato sugli occhi con uno smokey soft, labbra estremamente naturali e un incarnato fresco.

Dopo aver steso una crema idratante, un primer illuminante e un velo di fondotinta, ho applicato il primer occhi

Ho steso un ombretto rosa chiarissimo molto luminoso su tutta la palpebra fermandomi prima dell'arcata sopraccigliare e ho iniziato ad intensificare la piega dell'occhio con un color marrone medio caldo

Dopo aver creato profondità con un tortora scuro ho portato lo stesso colore lungo la rima inferiore per creare un effetto smokey ma molto discreto e ho applicato un color panna opaco sotto l'arcata sopraccigliare per illuminare

Ho applicato e sfumato la matita nera lungo le ciglia e all'interno dell'occhio dato che Francesca ha gli occhi molto grandi e tondi. Sfumare la matita verso l'esterno aiuta a dare una forma un pochino più allungata e applicarla anche all'interno rende lo sguardo più profondo. Tanto mascara sia sopra che sotto e pronti per lo step successivo

Correttore aranciato per Francesca per nascondere le occhiaie scure e correttore illuminante sopra quello aranciato per aprire lo sguardo
Ho terminato poi la base con una terra opaca sotto gli zigomi e all'attaccatura della fronte per scolpire i tratti del viso e allo stesso tempo scaldare l'incarnato e ho applicato un blush rosato leggermente luminoso e un illuminante sui toni dell'oro sugli zigomi alti, naso e arco di cupido.

Dopo aver ridefinito leggermente le sopracciglia, ultimo step per gli occhi: qualche ciuffetto di ciglia finte sulla parte finale degli occhi per rendere lo sguardo più sexy 

La testimone non si fida molto di me!!! XD XD

Matita rosa carne su tutte le labbra per aumentare la durata del rossetto

Rossetto rosa con una punta di corallo, perfetto per il suo incarnato mediterraneo

Fissiamo il tutto

Un' ultima controllatina...

...e siamo pronte per il grande giorno!!


Prodotti utilizzati:

VISO

- Primer Make Up Forever HD illuminante
- Fondotinta Guerlain Tenue de Perfection
- Mix di correttori dalla Concealer Palette di Zoeva
- Correttore Mac Prolongwear
- Terra, blush e illuminante dalla palette Sun Power di Zoeva
- Fix plus Mac

OCCHI

- Primer Shadow Insurance Too Faced
- Ombretto Christine Nabla
- Ombretto Buck dalla Naked 1 di Urban Decay
- Ombretto singolo Kiko marrone/tortora opaco
- Ombretto Strange dalla Naked 3 di Urban Decay
- mascara Instant Definition Clarins
- top coat mascara waterproof Clarins
- ciglia finte a ciuffetti Essence
- matita nera long lasting Wjcon
- matita sopracciglia Wjcon

LABBRA

- matita labbra Helan rosa antico
- rossetto Mac Vegas Volt

Spero che questo post vi sia piaciuto e che sia l'inizio di una luuuuunga serie!!

Baci di luna a tutte!





SHARE:

0 commenti:

Posta un commento

Labels

PROFESSIONAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig