Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SCOPERTE TOP: I BOOSTER

Leave a Comment

Il 2016 verrà da me ricordato, in fatto di beauty, come l'anno delle maschere in tessuto e dei booster.
Oggi mi concentrerò sui booster, che mi accompagnano ormai da qualche mese e dei quali ormai non posso più fare a meno.


La scorsa primavera, quasi contemporaneamente a Clarins, Sephora ha lanciato la sua linea di booster e io ho voluto subito provarli perché ho trovato il concept di questi prodotti molto interessante.
Partiamo però prima di tutto dal chiarire che cosa è un booster: il booster è un concentrato di principi attivi, dalla consistenza molto liquida (più liquida di un siero), che solitamente va aggiunto in piccole quantità (2-3 gocce) al proprio trattamento viso abituale. Lo scopo è di potenziare i benefici del trattamento aggiungendo un pieno di sostanze utili alla nostra pelle.
Per quanto riguarda i booster Sephora, la gamma comprende 3 tipologie di trattamento, le quali possono essere utilizzate sia prima della crema che mischiate ad essa. Il prezzo è di € 12,90 per 20ml e io ho avuto modo di provarli tutti e 3 (anche se nella foto ne vedete solo due, il terzo, per fortuna quasi finito, si è sfracellato sul pavimento del bagno...LOL)


Il primo di cui vi parlo è quello che mi ha totalmente rapita ed è il Luminizing booster alla Vitamina C. La vitamina C ha un forte potere antiossidante, schiarente e cicatrizzante. Ho riscontrato tutti questi effetti, oltre ad un notevole aumento della luminosità della mia pelle, già dopo pochissimi giorni di utilizzo (una settimana circa). Oltre a tutto ciò, è migliorata molto anche la grana della pelle, i pori sono molto meno dilatati e l'acne è sotto controllo. Non posso che consigliarvelo, soprattutto se siete nella fascia d'età 25-40 e avete bisogno di un prodotto anti età ma non pesante o troppo ricco.

Al secondo posto della mia classifica personale inserisco il Clarifying booster allo zinco. Ha un'azione purificante, astringente e opacizzante. Ciò che ho notato maggiormente, più che l'azione opacizzante ed astringente, è che se mi spuntava un brufolo e io applicavo subito il booster la sera prima di andare a dormire, il mattino dopo il brufolo era già molto più sgonfio, quasi sparito, per cui non gli dava il tempo di uscire fuori completamente. Dato che però ottengo già questo risultato con il tea tree oil che uso all'occorrenza, non ho ritenuto indispensabile riacquistarlo.

Infine, il Revitalizing booster al magnesio è quello che mi ha colpito di meno. Lo utilizzo la sera mischiato alla mia crema notte. Dovrebbe distendere i tratti ed è studiato appositamente per le pelli stanche. Sinceramente non ho notato grandi differenze sul mio viso, di certo nulla di paragonabile al mio amatissimo Advanced Night Repair di Estée Lauder, che costa moooolto di più ma sulla mia pelle, soprattutto quando sono stanca, ha effetti miracolosi.

L'ultimo booster che ci tengo a menzionare è l'Addition Concentré Eclat di Clarins. Questo booster funge da autoabbronzante e aggiunge subito un po' di colore al viso, senza però macchiare né risultare finto. Lo utilizzo già dalla scorsa primavera (infatti l'ho praticamente terminato) e lo adoro perché nel passaggio dalla primavera all'estate mi aiuta tantissimo ad avere un pochino di colore sul viso prima della vera e propria esposizione al sole. L'effetto è davvero molto naturale e la pelle risulta molto più sana, proprio come se avessi passato due orette al sole. Il prezzo è di € 28,00 per 15ml, non è poco ma ne basta pochissimo per cui vi durerà molto tempo. Lo sto utilizzando anche adesso per prolungare la durata dell'abbronzatura estiva e per terminarlo definitivamente.


Sono curiosissima di provare gli altri booster Clarins usciti la scorsa primavera, sono già nella mia wishlist!

Voi avete provato altri booster? Vi piace questa tipologia di prodotto? Fatemi sapere con un commento!

Baci di luna a tutti!
Selene
SHARE:

0 commenti:

Posta un commento

Labels

PROFESSIONAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig